Donna Moderna
FocusJunior.it > News > 17 marzo, la Giornata mondiale del sonno

17 marzo, la Giornata mondiale del sonno

Stampa

Un'intera giornata dedicata al sonno. E' il World Sleep Day, la Giornata mondiale del sonno, un evento annuale per celebrare le dormite, che ricorre ogni anno nel venerdì che precede l'equinozio di primavera. Un periodo in cui tutti siamo un po' più stanchi. Eppure dormire è fondamentale, come bere o mangiare.

Avete in mente quando la primavera è ormai alle porte e voi non fareste altro che rigirarvi nel letto a sonnecchiare? Che fatica alzarsi per andare a scuola... e quando cade la testa sul banco dalla stanchezza?

Ironia della sorte, è il momento in cui gli animali escono dal letargo... noi invece ci andremmo in letargo!

 

Proprio questo periodo è stato scelto di festeggiare la Giornata mondiale del sonno, il World Sleep Day. Quest'anno ricorrerà il 17 marzo, ma ogni anno si festeggia l'ultimo venerdì prima dell'equinozio di primavera.

Questa giornata è stata organizzata dalla World Sleep Society, fondata dall’Associazione Mondiale di Medicina del Sonno. E ha lo scopo di sensibilizzare sui disturbi del sonno e sui relativi costi sociali. 

 

Quanto dormiamo!

 

Lo sapete che spendiamo un terzo della nostra vita dormendo? E dormire è importantissimo, quasi quanto bere e mangiare. Il sonno è essenziale anche per il metabolismo dei bambini. Inoltre, se non si dorme bene, ne risente la qualità della vita e la nostra salute! Una scusa in più per dormire? :-P

 

Se volete consolarvi, c'è tanta, ma tanta gente in Italia che non dorme bene. Sarebbero circa 9 milioni gli italiani soffrono di insonnia cronica, mentre oltre il 45% della popolazione soffre di insonnia acuta o transitoria.

 

Leggi anche: quando inizia la primavera