Donna Moderna
FocusJunior.it > News > 15 cose che non sapevi sui ponti!

15 cose che non sapevi sui ponti!

Stampa
15 cose che non sapevi sui ponti!
Pixabay

Antichi, moderni, strani: i ponti hanno una lunga storia e un nascondono parecchie curiosità interessanti. Eccone 15!

1) Verniciatura forever!

Per proteggere dalla ruggine le 83 mila tonnellate di acciaio del Golden Gate Bridge, il ponte che scavalca la baia di San Francisco, una squadra di 38 imbianchini è impegnata a tempo pieno nella sua riverniciatura:

Quando finiscono da una parte devono ricominciare dall'altra!

2) Il ponte più alto

Vi piacciono le emozioni forti? Allora dovete assolutamente percorrere i 2,6 km del viadotto Millau, nel Sud della Francia, il ponte più alto d'Europa. Lì le auto viaggiano a 340 metri da terra: 16 in più della Torre Eiffel e appena 40 metri più in basso della cima dell'Empire State Building!

3) Venezia, città di ponti

Venezia è un città senza fiumi ma con tanti ponti. In tutto sono 417 (di cui 70 privati): 300 in pietra, 60 in ferro e 57 in legno. E fino al 1500 circa erano tutti senza gradini, per permettere un passaggio agevole anche... ai cavalli.

4) Ponte di Brooklyn: il test...è da circo!

Completato nel 1883, il Ponte di Brooklyn è un capolavoro d'ingegneria, ma all'inizio i newyorkesi non erano troppo sicuri della sua stabilità. Per tranquillizzarli ci volle l'intervento del circo Barnum, che lo fece attraversare da Jumbo, un elefante di 7 tonnellate, seguito da 20 “colleghi”.

Il ponte di Brooklyn è uno dei simboli della Grande Mela!
Credits: Ipa-agency

5) Il Ponte del coraggio

Il suo nome, in inglese, è davvero illuminante: Brave Men's Bridge, Ponte degli uomini coraggiosi. La passerella di 300 m che collega due picchi rocciosi nel Parco Geologico Nazionale Shiniuzhai, in Cina, non solo è sospesa nel vuoto a 180 metri d'altezza, ma è... fatta di vetro!

Chi passa per primo?

6) I Ponti-canale

Certi ponti sono riservati ai pedoni, altri si attraversano solo in auto, altri ancora... in nave! Sono i ponti-canale, vie d'acqua sospese sopra altri corsi d'acqua o dislivelli. Il più noto è il Kanalbrücke di Magdeburgo, in Germania, che scavalca il fiume Elba. È anche il più lungo del mondo: 918 metri.

7) Che pendenza!

L'Eshima Ohashi Bridge, in Giappone, è molto conosciuto su Internet per essere il ponte più ripido del mondo. In realtà, pare che si tratti di un'illusione ottica e che percorrerlo non sia così arduo come può sembrare dalle fotografie, quelle sì terrificanti. Vedere per credere

L'Eshima Ohashi Bridge: è davvero così ripido?
Credits: Wikipedia

8) Il Gioco del ponte

Il Gioco del ponte è una delle tradizioni più antiche di Pisa. L'ultimo sabato di giugno le contrade cittadine, riunite in due squadre, si ritrovano sul Ponte di mezzo per spingere in direzioni opposte un pesante carrello montato su binari. Vince chi costringe l'avversario ad arretrare.

9) Il più antico

Il Pont du Garde, in Provenza, è il ponte antico più alto del mondo: composto di tre file di archi sovrapposti, raggiunge i 49 metri d'altezza. Non trasportava persone, ma... acqua: infatti, è parte dell'omonimo acquedotto romano, costruito nel I sec. a.C., che riforniva la città di Nimes.

10) Paura da ponte...

Mai sentito parlare di gefirofobia? È la paura patologica di attraversare i ponti. Chi ne soffre e proprio non ce la fa a percorrere gli 8 km del Mackinac Bridge, nel Michigan, può chiedere aiuto ai gestori della struttura, che mettono a disposizione un autista per portare l'auto dall'altra parte. Gratis.

Il Mackinac Bridge è il quinto ponte sospeso più lungo del mondo
Credits: Ipa-agency

11) Sulla faglia

Se andate in Alaska e vi capita di passare sul William Moore Bridge, attraversatelo in fretta. Il ponte, infatti, si trova a cavallo di una faglia sismica: è ancorato al suolo solo con una delle due estremità, per evitare che si possa spezzare in caso di terremoto!

12) Venti pericolosi

A volte i ponti sono travolti dai fiumi in piena, ma anche il vento può essere ugualmente distruttivo. Nel 1940, le vibrazioni innescate da un vento forte e costante fecero collassare il Tacoma Bridge, negli Stati Uniti.

Il filmato del crollo è davvero impressionante!

13) Ponti da record

Il ponte sospeso più lungo del mondo è l'Akashi Kaikyō, tra la città di Kobe e l'isola di Awaji, in Giappone: la campata principale sfiora i 2 km. Il ponte Yavuz Sultan Selim, aperto nel 2016 sul Bosforo, in Turchia, è invece il più largo (59 m): ospita 8 corsie stradali e due binari ferroviari.

14) Ponti mobili...e arrotolabili!

Pensati per auto, treni e pedoni, i ponti possono essere un ostacolo per le imbarcazioni: per questo alcuni si sollevano o si aprono per farle passare. Il Rolling Bridge sul Paddington Basin, un canale di Londra, usa un altro sistema: quando arriva una barca, si arrotola su se stesso, come un riccio.

15) Tower Bridge

Il Tower Bridge è il ponte più famoso di Londra, ma vi siete mai chiesti a cosa servono le lunghe passerelle che uniscono le due torri alla sommità? Sono passaggi pedonali, per attraversare il Tamigi anche quando il ponte è aperto far passare un'imbarcazione. Oggi, però, non si usano più.