Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > LADY D: UNA STORIA TRISTE

LADY D: UNA STORIA TRISTE

Stampa
LADY D: UNA STORIA TRISTE
alamy/ipa

Intervista immaginaria di una focusina alla principessa del Galles, Lady Diana, nel ventesimo anniversario della sua tragica scomparsa

A vent'anni dalla sua scomparsa sono andata ad intervistare Lady Diana Spencer 



Fjr: Buongiorno Lady Diana. Lei quando è nata?



Lady D: Sono nata il 1°luglio 1961 a Sandringham, nel Norfolk.



Fjr: Da piccola aveva un sogno nel cassetto?



L.D: Sì, il mio sogno era di sposare un principe... E ci sono riuscita... Purtroppo.



Fjr: Perché dice "purtroppo" Lady D?



L.D: Perché l'amore che sognavo non era vero...



Infatti il principe Carlo era innamorato di Camilla Parker-Bowles, e quindi ci siamo dovuti separare.



Fjr: Non prima di aver fatto due figli, giusto?



L.D: Non sbagli! Infatti io ho avuto due bambini: William e Harry.



Fjr: Poi finalmente ha trovato il suo vero amore, Dodi Al-Fayed...



L.D: Giusto! Con lui feci il mio ultimo viaggio...



 



Un velo di tristezza passa sul volto di Lady Diana



Fjr: Su, dai, almeno si può consolare pensando a tutti quelli che le hanno voluto bene!



L.D: Avete ragione; quindi vi lascio un abbraccio.



Fjr: Grazie e arrivederci!



L.D: Arrivederci!



 



Leggi anche La storia del gigante di Cardiff