Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > Junior Reporter, Tre fratellini nella grande biblioteca

Junior Reporter, Tre fratellini nella grande biblioteca

Stampa

In una notte magica Alida, Telemaco e Melissa restano chiusi tra gli scaffali e incontrano i personaggi usciti dai libri

Tanto tempo fa, in un paesino che si trovava vicino a un lago, c’era una grande biblioteca. In questa biblioteca potevi trovare tutti i libri che volevi, bastava avere la pazienza di cercarli su un milione di scaffali disposti in 17 stanze.



 



In questa biblioteca, ci andavano spesso tre fratelli appassionati di libri: Alida, Telemaco e infine la più piccolina Melissa. Un giorno i tre fratelli erano intenti a cercare un libro di fantascienza che serviva a Telemaco, e non fecero caso all’ora. La biblioteca chiuse quando i tre bambini erano ancora dentro. Niente da fare, il libro proprio non lo trovavano.



 



Si fecero le ventuno e solo a quel punto i tre bambini si accorsero di essere stati chiusi dentro. Melissa, anziché disperarsi, si mise a cercare un posto dove dormire. In quella biblioteca c’era uno spazio con dei materassini per leggere in santa pace. I due fratelli la seguirono e appena si stesero sui materassini Alida iniziò a leggere una fiaba per la buona notte. Era dei fratelli Grimm: Biancaneve e i 7 nani. Dopo poche pagine Melissa si addormentò, seguita subito da suo fratello e infine anche da Alida.



alamy/Ipa


Verso mezzanotte, però, il libro di Biancaneve e i 7 nani iniziò a muoversi. Si muoveva così tanto che sembrava che stesse per prendere vita. Ed effettivamente era così. Cinque minuti dopo, dalla prima pagina del libro cominciò a uscire lentamente la vera mamma di Biancaneve e subito dopo il papà. In meno di venti minuti tutti i personaggi del libro erano usciti. La Regina cattiva, per fare la sua parte da antagonista, andò dai tre fratelli e li svegliò.



 



La prima a svegliarsi fu Melissa e appena vide quei personaggi, andò subito ad abbracciare Biancaneve. La bella fanciulla fu molto stupita di vedere dei bambini lì dentro. In breve tempo, tutti i libri di quella biblioteca presero vita. C’era Cappuccetto Rosso, Cenerentola, i tre porcellini, ma c’era anche Harry Potter, il Signore degli anelli…



alamy/Ipa


In meno di due minuti tutti i personaggi iniziarono a fare un tale baccano che Alida e Telemaco furono costretti a svegliarsi. Alle due bambine pensò subito Hermione Granger. Hermione non ebbe il tempo di finire di parlare che Alida strillò. Fecero il giro di tutta la biblioteca e in men che non si dica si fecero le sei. I personaggi salutarono I bambini e scomparvero nei loro libri.



Questo significa che la magia esiste davvero, bisogna solamente crederci.


Quando poi la bibliotecaria aprì, Melissa, Alida e Telemaco uscirono fuori e lei si spaventò.



I tre bambini uscirono e da quel momento tutte le notti sognano i loro amici personaggi!