Junior reporter, STORIA DI UN TRIANGoLO RETTANGOLO

 Stampa
triangolorettangolo
alamy/Ipa

Cristian e Marcello ci raccontano di come un triangolo rettangolo sfortunato è riuscito a risolvere il suo problema
 

C'era una volta, nella allora 2°E, un triangolo rettangolo che, con molta sfortuna, era stato disegnato sul quaderno del ragazzino più scarso della classe, Mattia. Come ogni triangolo rettangolo la cosa che più desiderava era trovare la sua area e il suo perimetro.

Dopo un'ora di lezione passata a cercare di risolvere il problema, la prof. Renata diede, tra i vari compiti, quello di finire a casa l'esercizio sul triangolo rettangolo.

Ma Mattia, che voleva solo giocare con la playstation, non lo risolse.

Passarono i mesi, e il triangolo rettangolo, nonostante avesse provato ad attirare in tutti i modi l'attenzione di Mattia, non la ebbe. Finché un giorno, verso la fine dell'anno, la prof. Renata decise di risolvere tutti i problemi incompiuti dell'anno. Il triangolo era al settimo cielo, perché questo voleva dire che avrebbe conosciuto la sua area.

Ma il suo problema non era così semplice e, visto che la prof doveva controllare tutti i quaderni e aveva poco tempo, lo lasciò perdere.

geometria
| alamy/Ipa

Il povero triangolo era distrutto quando, dalla prima fila della classe, Daniele si alzò, andò da Mattia e guardò il triangolo rettangolo e provò compassione. Quindi chiese a Mattia di prestargli il suo quaderno per risolvere il problema. Arrivato a casa Daniele si mise alla sua scrivania e per due ore non si mosse, intento a risolvere il problema. Quando finalmente scrisse il risultato, il triangolo rettangolo si staccò dal foglio e gli disse eccitatissimo:

“ciao Daniele! Grazie mille! Da adesso ti seguirò sempre!”

Superata la sorpresa, i due diventarono grandi amici e vissero per sempre felici e contenti.. o forse no?

 

di Cristian e Marcello, Segrate (MI)

05 Ottobre 2017
Non ci sono ancora commenti!
Per poter aggiungere un commento fai login oppure registrati!

SEGUICI        
ABBONATI
© 2016 Mondadori Scienza Spa | P.IVA 09440000157 | Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.