Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itJunior reporter newsjunior reporter, pro e contro della didattica a distanza al tempo del Coronavirus

junior reporter, pro e contro della didattica a distanza al tempo del Coronavirus

Stampa
junior reporter, pro e contro della didattica a distanza al tempo del Coronavirus
Shutterstock

Una focusina ci spiega quali possono essere i vantaggi e quali le difficoltà incontrate dai ragazzi con il metodo della scuola a distanza

Con la crisi da coronavirus (COVID-19), non potendo più andare a scuola, siamo corsi ai ripari e ci siamo forniti di tablet, computer e apparecchiature tecnologiche grazie ai quali è nata la didattica a distanza.

Cosa significa?
Da quando è uscito il DCPM (Decreto del presidente del consiglio) sulla scuola noi studenti siamo chiusi in casa e i professori si sono ingegnati e hanno cominciato a lavorare in modalità “smart working” attraverso piattaforme come Google Meet e Skype.

Pro e i contro del nuovo modo di andare a scuola

Pro: si è a casa.

Per molti non conta, ma secondo me stare a casa trasmette sicurezza e hai a portata di mano tutto quello di cui puoi avere bisogno, (libri, appunti, quaderni ecc...) senza dover inventare la classica scusa dei compiti rimasti sulla scrivania a casa.
Altro pro delle lezioni a casa è il non doversi necessariamente sistemare con trucco, outfit alla moda, capelli con la piega, ecc... Per non dover spendere tempo a prepararsi infatti c’è l’opzione fotocamera disattivata.

Contro: la connessione difficile.

Ebbene sì, essendo collegati in milioni di alunni, la connessione può andare e venire, magari non facendoci sentire la spiegazione o impedendo di parlare col microfono attivo.
Anche per quanto riguarda i compiti ci possono essere difficoltà tecniche. Infatti molti professori ci consegnano i compiti da eseguire, ma su alcuni programmi come Google Classroom, il procedimento per consegnare i “lavori del corso” è un po’ complesso oppure non si riescono ad inviare i compiti.

Cari focusini, concludo dicendo che nonostante le difficoltà che incontriamo le lezioni online sono di grande aiuto per andare avanti col programma scolastico.

Agnese

ULTIME NEWS
SEYO una grande orchestra di giovani
Condividi
Chi ha inventato il telefono?
Condividi
Vincenzo Schettini, il super prof!
Condividi
CATEGORY: 1