Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > junior reporter, linguaggi segreti per giocare e per comunicare con gli amici

junior reporter, linguaggi segreti per giocare e per comunicare con gli amici

Stampa
junior reporter, linguaggi segreti per giocare e per comunicare con gli amici
ipa/alamy

Le focusine Alice e Clara hanno inventato un codice che combina lettere e numeri mentre G.G. e la sua migliore amica usano una lingua segreta

La nomificazione

Durante le vacanze in montagna io e una mia amica abbiamo inventato un’operazione un po’ particolare: la "nomificazione". Lo abbiamo fatto per divertirci e giocare in vacanza.
Secondo noi, anche se non ha uno scopo preciso, sviluppa la logica e la memoria.
Giorno dopo giorno abbiamo dato vita a diversi tipi di "nomificazione".
Qui vi presentiamo quella classica: un’operazione che mette in relazione lettere e numeri.
Ogni lettera corrisponde ad un numero in base alla sua posizione nell’alfabeto; lo zero però fa eccezione: 0=AB (attaccato)
0=AB 1=A 2=B ecc. (si considerano anche le lettere straniere).

Valeria e Clara

Una super lingua segreta

Insieme alla mia migliore amica ho inventato una cosa un po' strana: una nuova lingua!
Da piccole sognavamo di scoprire un'isola dove avremmo introdotto le nostre leggi e la nostra super lingua che funziona così: per prima cosa bisogna scegliere una lingua base da cui partire e noi ovviamente abbiamo scelto l'italiano, poi abbiamo inventato una regola grammaticale per cui ogni parola cambia in un determitato modo.

E' stato un procedimento lungo ma ancora oggi per divertirci e, se vogliamo dirci un segreto, è molto utile. Sappiamo ormai tutte le parole ma con quelle più lunghe poco usate abbiamo ancora qualche difficolta... Vi faccio dei semplici esempi ma non vi dirò cosa significano... provate ad indovinare!
- SACHIE -CHIOOC
- ROBI -SOOR G.G.
- CAAMI -VIASAL
- OCIA - MAANI

G.G.

 

ULTIME NEWS
FJ LAB: la pallina scomparsa
Condividi
Crea una mascherina senza cuciture
Condividi
Che cos’è la Costituzione?
Condividi
FJ Lab: il trucco del bicchiere bucato
Condividi