Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > Junior Reporter: le avventure del Team Soler continuano!

Junior Reporter: le avventure del Team Soler continuano!

Stampa
Junior Reporter: le avventure del Team Soler continuano!
Team Soler

La seconda parte del resoconto del Tour estivo di Alvaro Soler firmato dall'inimitabile Team sempre al suo fianco!

Chi ci conosce lo sa bene...il Team Soler mantiene sempre le sue promesse!

E così eccoci di nuovo qua a raccontarvi la seconda parte del mini tour estivo di Alvaro Soler!

Melilli, 10 Agosto

Siamo arrivate a Melilli la sera prima e abbiamo fatto un giro del paesino in modo da essere già “attive sul campo” il giorno del concerto.

È un posto davvero piccolino, specialmente la piazza San Sebastiano dove si è tenuto il concerto, ma sono stati il cuore grande dei siciliani e la loro ospitalità ad allargarne i confini e averlo reso il concerto a nostro parere più bello tra i tre di questa ultima tranche!

I fan non fanno mai mancare la loro carica ad Àlvaro!
Credits: Team Soler

Venerdì, il giorno del concerto faceva davvero caldissimo così dopo averne parlato anche con i vigili e gli addetti dell’organizzazione dell’evento abbiamo deciso di farci un giretto e continuare la visita del posto e di iniziare a radunare i fans solo nel pomeriggio.

Álvaro e la sua band sono arrivati in piazza verso le 17 dopo aver fatto un tuffo nella piscina dell’hotel, ma il soundcheck non è iniziato prima delle 18 circa. Grazie a una signora gentilissima che vive proprio sulla piazza e ci ha ospitato per qualche ora del pomeriggio noi abbiamo avuto la fortuna di assistere al soundcheck dalla posizione privilegiata della sua terrazza dalla quale lo stesso Álvaro ci ha notato e salutato.

Era un po’ stupito!

Non appena è finito il soundcheck hanno aperto i cancelli e abbiamo iniziato a entrare e prendere posto sotto il palco. Durante l’attesa dell’inizio del concerto noi del Team Soler abbiamo distribuito soli di cartoncino giallo (questa era la fan action che abbiamo ideato per queste ultime tappe) un po’ a tutto il pubblico spiegando loro che avrebbero dovuto alzarli durante l’esecuzione di “El Mismo Sol” acustica, una parte del concerto molto cara a noi del team (e pensiamo anche ad Álvaro), nella quale rimane lui da solo sul palco con la chitarra e il pubblico a cantare insieme.

Non appena la prima nota viene intonata scatta la magia che solo Álvaro sa fare è come se si azzerasse la distanza tra il pubblico e il palco e lui fosse in mezzo a noi a cantare. Non sappiamo se Alvi si sia accorto della sorpresa perché non ha fatto cenni, ma noi siamo state abbastanza soddisfatte del risultato che abbiamo potuto testimoniare attraverso le storie di Instagram.

Il concerto si è svolto poi secondo la solita scaletta e siamo sicure che tutta Melilli e anche qualche catanese (molto presenti tra il pubblico) sono rimasti piacevolmente stupiti dall’energia e l’entusiasmo che portano Álvaro e la sua band in concerto.

Valmontone, 11 Agosto

Ore 4.45 suona la sveglia per noi del Team Soler che avevamo un volo da prendere per Fiumicino e successivamente qualche treno per arrivare a Valmontone.

Verso le 14 arriviamo nel nostro hotel e dopo esserci rinfrescate e aver lasciato i bagagli ci siamo dirette in direzione dell’Outlet dove si sarebbe tenuto il concerto quella sera. A dire la verità non eravamo preparate a quel caldo e a tutta quella strada da fare a piedi perché, ahinoi, non è stato organizzato nessun servizio navetta!

Così armate di coraggio e buona volontà ci siamo incamminate sulla strada statale che dal nostro hotel ci portava all’outlet sotto il sole romano e i suoi 37º!

Che caldooooo!

Arrivate a destinazione dopo una bibita rinfrescante e un giro per i negozi (siamo donne e lo shopping è sempre un punto debole) ci siamo messe in coda e aspettato che ci mettessero il timbro per poter entrare. Una volta dentro abbiamo cercato di riproporre la fan action dei soli gialli ma purtroppo questa volta il pubblico (prevalentemente formato da persone che assistevano al suo concerto per la prima volta e non i soliti fans che ormai conosciamo e con cui siamo in contatto) non è stato accomodante come quello siciliano della sera prima perciò abbiamo dovuto rinunciare, ma ci siamo godute comunque il concerto.

Forte dei Marmi, 12 Agosto

La domenica mattina è iniziata con un’altra sveglia presto per noi del team, ci aspettavano diversi treni da prendere in direzione Forte dei Marmi.

Arrivate a destinazione verso le 13 con nostro grande sconforto non c’erano taxi disponibili per raggiungere il centro per almeno un’ora 😱 così decidiamo di fiondarci dentro l’unico locale aperto con aria condizionata e aspettare.

Una volta raggiunto il nostro alloggetto, lasciamo i bagagli e ci dirigiamo in spiaggia in cerca di un posticino in cui mangiare visto che ormai si erano fatte le 14.30!

Con la pancia piena e soddisfatte dalla bellissima vista del mare di Forte dei Marmi ci dirigiamo verso Villa Bertelli, la venue del concerto e ci mettiamo anche qui in fila insieme agli altri fans, con alcuni ci conosciamo da anni dai concerti precedenti ed è sempre bello rincontrarsi in queste occasioni!

"Porque mi cintura,
Necesita tu ayuda!"
Credits: Team Soler

È anche questo il potere di Álvaro Soler grazie alla sua musica fa incontrare persone con la stessa passione ed è un po’ come fossimo tutti una grande famiglia!

Purtroppo l’organizzazione di Villa Bertelli non è stata delle migliori, forse sono abituati ad ospitare altri tipi eventi con un pubblico diverso, ma le transenne per delineare la fila di persone sono state messe solo un’ora prima dell’apertura dei cancelli quando ormai le persone avevano già preso posto in una fila disomogenea e questo ha perciò rallentato i controlli di sicurezza (quasi del tutto inesistenti) e lo stesso ingresso del pubblico, annullando così la nostra organizzazione (avevamo dato a ognuno un numero in base all’ordine di arrivo in modo da formare una fila ordinata e corretta specialmente per chi era già in coda dal mattino) che avevamo messo a punto nel pomeriggio vedendo che non erano state previste transenne.

Anche qui la nostra sorpresa dei soli gialli non è stata accettata da tutti, ma grazie ad alcuni fans fedeli qualche sole siamo riuscito ad alzarlo lo stesso!

Terminato il concerto ci siamo recate sul retro ad attendere per più di un’ora insieme a molti fans di tutte le età che speravano di riuscire a farsi un selfie con Álvaro che però non è potuto uscire per ragioni di sicurezza.

Ed eccoci arrivate alla fine di un altro incredibile tour che ci ha portato anche all’estero, felici di averne preso parte!

Speriamo che questo nostro “diario di viaggio” vi sia piaciuto e specialmente per chi non è potuto venire tramite le nostre parole e le nostre foto abbia potuto comunque vivere un po’ della magia che si respira a un concerto di Álvaro Soler!! E se volete respirarne un po’ di più seguitici sui nostri social Instagram, Facebook e Twitter sempre costantemente aggiornati su Álvaro e la sua musica!😉

Il nostro tour per il 2018 finisce qui, ma non temete noi siamo già pronte per lo European Tour 2019!

A presto,
Team Soler