Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > Junior Reporter: La piramide di Chichén Itza

Junior Reporter: La piramide di Chichén Itza

Stampa

Lo junior Reporter Alessandro ci racconta qualcosa riguardo la misteriosa Piramide di Chichen Itza, reperto monumentale della perduta civiltà Maya

La piramide di Chichén Itza, situata nella penisola dello Yucatan, è una delle più spettacolari tracce della civiltà Maya. Essa è stata costruita tra l’XI e il XIII secolo.

La piramide è dedicata al dio serpente piumato, il dio Kulkulkan, del quale, durante gli equinozi di primavera e autunno, al calare e al sorgere del sole, gli angoli proiettano l’ombra. Non si sa se sia un effetto realmente voluto o una pura casualità.

Secondo le leggende Maya, il dio Kulkulkan era uno dei creatori della terra, veniva dal mare e come ci mostrano le sue raffigurazioni aveva tratti europei.

 

Dentro la piramide di Chichén Itza, si trovano altre tre piramidi più piccole, proprio come se fosse una matrioska.

Non si conosce il vero motivo per il quale venne ingrandita, forse per una maggiore ambizione architettonica oppure per un cambio di comando.

Ogni lato della piramide ha 91 scalini, che sommati tutti insieme (più la piattaforma dove sorge il tempio) fa un totale di 365, come i giorni dell’anno.

 

Un effetto strano e poco spiegabile (forse dovuto dal vento), ma nello stesso tempo affascinante, è che più si sale e più si sente un rumore simile alla pioggia.

 

Di Alessandro Cuomo

 

Vuoi saperne di più sulle piramidi?Guarda il nostro video!

ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi