Nostro Figlio
FocusJunior.it > Junior reporter news > Junior reporter, la pianta di dolci

Junior reporter, la pianta di dolci

Stampa
Junior reporter, la pianta di dolci
Ipa-agency

La focusina Aurora ci racconta la storia del golosissimo Signor Luigi e del suo incontro con il dio dei dolci Gum Gum

C’era una volta, tanto tempo fa, un signore che adorava i dolci.
Ogni giorno il signor Luigi piantava un dolce diverso, lo annaffiava con lo zucchero e, dopo una settimana, cresceva una pianta di dolci.
Un giorno una pianta crebbe così tanto che non si vedeva più la fine.
Il signor Luigi era contento di avere così tanti dolci ma la pianta continuò a crescere, a crescere, a crescere finché Luigi decise di scalarla.

“Come farò a scalarla?”, si chiese. Poi vide che con i rami si era formata una scala.
Quando arrivò in cima incontrò il dio dei dolci, Gum gum.
Aveva una camicia fatta di dolci, le scarpe erano fatte di panettone, il cappello di liquirizia e i pantaloni gomma da masticare.

Il dio dei dolci chiese al signor Luigi: “Cosa ci fai qui?”.
E lui rispose: ”Mi sono arrampicato su una lunghissima pianta di Dolci ma ora, come faccio a scendere?”.
Gum Gum rispose: ”Per scendere devi superare 3 ostacoli: il primo e’ il muro di cioccolato…”.
Il signor Luigi, disperato, chiese: ”Come faccio a superare il muro di cioccolato?”.
Il Gum gum rispose: ”Devi fare quello che ti riesce meglio!”.

Quello che Luigi riusciva a fare meglio era... mangiare!

Cominciò quindi a mangiare il centro del muro e si trovò presto dall’altra parte dove vide una grande montagna, una montagna tutta fatta di lecca lecca.
Luigi si disperò ancora, ma poi si ricordò che lui non usciva mai di casa senza una boccetta di colla alimentare!
Si spalmò la colla sulle mani e con molta fatica riuscì a scalare la montagna.
“Ce l’ho fatta!” Disse, a questo punto, il signor Luigi. Subito dopo però vide un fiume di cioccolato!
“Io non so nuotare! ”Disse disperatissimo.
Poi vide un albero di mele caramellate e fece un salvagente con i frutti.
Si lanciò nel fiume e… SPLASH!
Il signor Luigi attraversò incolume il fiume.
“Finalmente ce l’ho fatta! Ora posso scendere!” disse il signor Luigi.
Il dio Gum Gum si congratulò con lui per le imprese felicemente superate e come premio gli regalò una casa fatta di dolci!
Aurora