Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > ​Junior reporter, la nave “UTOPIA” naufragata come il TITANIC

​Junior reporter, la nave “UTOPIA” naufragata come il TITANIC

Stampa

Nel 1891 una nave scozzese diretta in America e carica di migranti italiani affondò davanti a Gibilterra

La nave scozzese “Utopia”, carica di emigranti, in gran parte italiani diretti a New York, naufragò davanti a Gibilterra il 17 marzo 1891, a causa di un errore di manovra.



alamy/Ipa


A bordo c’erano circa 800 persone, perlopiù passeggeri di terza classe provenienti dall’Abruzzo; nel disastro perirono circa 570 persone.



A questo avvenimento non è stata data la giusta rilevanza.


Il processo al capitano della nave fu svolto rapidamente e portò a concludere che si era trattato di grave imperizia da parte di chi aveva deciso le manovre. L’episodio tuttavia fu subito messo a tacere anche a causa delle pesanti tensioni politiche che la vicenda stava suscitando tra l’Inghilterra e il Regno di Italia.



 



Un focusino

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche