Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > Junior reporter, la handbike del futuro è green

Junior reporter, la handbike del futuro è green

Stampa
Junior reporter, la handbike del futuro è green

Il focusino Marco ha inventato un nuovo modello di hanbike e ne ha realizzato un modellino prototipo con i Lego

Oggi vi voglio parlare del mio progetto: la rivoluzionaria “eco handbike for life”.
La storia delle handbike risale al 1655 quando il giovane orologiaio tedesco, Stephen Farfler, paralizzato in seguito ad un incidente, grazie alla sua esperienza con gli ingranaggi degli orologi, creò un meccanismo che gli permetteva, attraverso l’uso delle braccia, di produrre una forza motrice in grado di muovere tutto il suo corpo.

L’handbike ricomparve in seguito alla Seconda Guerra Mondiale che aveva causato milioni di feriti e disabili gravi. Curando i soldati reduci il neurochirurgo Ludwig Guttman si rese conto dell’importanza della pratica motoria e sportiva per la riabilitazione dei feriti.
Grazie allo sport, i pazienti di Gutmann non solo rinforzavano la muscolatura delle braccia e delle spalle, ma ritrovavano anche la voglia di vivere e la volontà di essere attivi.
Alla luce di ciò Guttman promosse nel 1948 i primi giochi Paralimpici che nel 1960, a Roma, vennero ufficializzati e battezzati

Paralimpiade

L’handbike è poi ricomparsa alle Olimpiadi di Atene nel 2004 per poi, con il passare del tempo, subire continue innovazioni sia per quanto riguarda la struttura che la meccanica e i materiali.

Io ho pensato di provare ad evolvere ulteriormente questi nuovi modelli di handbike rendendoli ecosostenibili e funzionali per un pubblico più vasto di persone, non professioniste e con minore resistenza muscolare, grazie all’aiuto di un motore elettrico che potenzi la forza delle braccia e che si ricarichi con l’energia solare.
Ho messo a punto un modellino in cui ho introdotto un pannello fotovoltaico che si collega alle batterie, ricaricandole. Il panello fotovoltaico cattura l’energia solare tramite le celle fotovoltaiche e la trasforma in energia elettrica, che viene usata dal motore per far andare avanti il mezzo.
La conversione diretta dell'energia solare in energia elettrica, realizzata con la cella fotovoltaica, utilizza il fenomeno fisico dell'interazione della radiazione luminosa con gli elettroni di valenza nei materiali semiconduttori, denominato effetto fotovoltaico.
Il mio modellino è costruito integralmente con pezzi di Lego presi da vari set che avevo a disposizione a casa....
Il modellino, a cui ho aggiunto un mini-pannello fotovoltaico, è comandato da un telecomando a distanza, proveniente da un altro set Lego.

Marco

ULTIME NEWS