Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > Junior Reporter, la cameretta secondo gli alunni della 4 C, Scuola elementare Embriaco

Junior Reporter, la cameretta secondo gli alunni della 4 C, Scuola elementare Embriaco

Stampa
Junior Reporter, la cameretta secondo gli alunni della 4 C, Scuola elementare Embriaco
ipa_alamy

I bambini della scuola genovese descrivono il loro spazio privato e il suo particolare significato: la camera da letto come tana per dormire, come deposito di Focus Junior, reggia o laboratorio da inventore

Per me la mia camera è un posto dove esistono solo le mie regole.
Io me ne sto bene da sola senza fratelli o amiche che mettono in disordine.
Caterina

La mia stanza è un posto dove nascondo i miei segreti. Non vorrei dividerla con mia sorella ma mi accontento.
Mi piace invitare le amiche a giocare nella mia stanza.
Sabina

Nella mia camera ci faccio di tutto: studio, ballo, leggo e conservo tutti i numeri di Focus Junior a cui tengo molto. Quando arrivano li porto sempre a scuola e li faccio leggere alla maestra.
Linda

Nella mia camera posso fare tutto quello che mi piace. E’ come un mondo parallelo.
La sera il mio letto mi protegge dagli incubi come una tana con un animale.
Simon

La mia camera è il mio mondo senza regole. Parla di me, dei miei gusti e della mia vita.
Davide

La mia camera è come il laboratorio pieno di oggetti di un inventore.
Kevin

Non faccio mai entrare gli amici in camera mia. Sono geloso delle mie cose.
Pietro

Nella mia camera mi sento un re.
Simone

Quando mi rifugio nella mia stanza mi sento tranquilla e al sicuro.
Camilla

Nella mia stanza posso stare da sola con i miei gatti.
Giada

Nella mia camera nascondo i miei segreti e posso stare in pace da sola.
Giorgia

Vorrei avere una camera tutta per me. Invece devo condividerla con mia sorella.
Francesco

Nella mia camera invito le mie amiche. Sotto le coperte mi sento tranquilla.
Olivia

La mia camera è il posto per il tempo libero.
Lidia

 

La fan-classe 4 C, Scuola Primaria Guglielmo Embriaco, Genova