Donna Moderna
FocusJunior.it > Junior reporter news > ​junior reporter, il ristorante sul pianeta NABULO (2° puntata)

​junior reporter, il ristorante sul pianeta NABULO (2° puntata)

Stampa

Il ristorante aperto a tutto l'Universo nel racconto fantascientifico in tre parti della focusina Giulia

Seconda puntata

“Jangk, come ti senti?” chiede il barista.

Jangk lo squadra e domanda: “Chi è Jangk? Io sono Lassie, figlio del gran duca Jung”. “E no, tu sei quel vecchio ubriacone di Jangk. Ma aspetta... l'effetto collaterale.... o no, Jangk...”

“Vorrebbe farmi la cortesia di dirmi chi è questo Jangk?”

“Non c'è tempo, prima devo trovare il rimedio…”

Ma il Glorb, si dirige verso Matissie: “Chi è questa bellissima madamigella?”, dice baciandole la mano. “Jangk, vecchio ubriacone, ho già detto che tra noi è finita”. “Perchè tutti mi scambiano per questo Jangk. Io sono Lessie e tra l'altro sono anche astemio”. Matissie lo squadra e si convince: “Mi scusi Lassie”. “Le scuse sono subito accettate, grazie alla sua formidabile bellezza”. Matissie arrossisce e i due si allontanano sotto gli occhi stupiti di Ling.

alamy/Ipa

Il giorno dopo Jangk non si presenta al ristorante di Nabulo e la cosa è molto strana, visto che viene tutti i giorni. “Avrà perso il taxi”, pensa Ling, che come Jangk vive a Gilg, il pianeta più grande dell'Universo, distante anni e anni luce da Nabulo. Ma Jangk non si presenta quel giorno, e neanche il giorno dopo e il giorno dopo ancora. Resta assente per tutta la settimana. La cosa preoccupa molto Ling che decide di andare a cercarlo pensando che la bibita blu gli abbia causato più problemi del dovuto e lo abbia obbligato a stare a letto.

 

Quando arriva a casa di Jangk, la vicina gli dice che a casa non c’è nessuno. “Scusi?” dice perplesso Ling. “Non ha capito? Non c'è”, risponde burbera la vecchia vicina. “Mi ha detto di innaffiare le sue piante, mentre era all'HolaCler”.

alamy/Ipa

La vicina non fa in tempo a finire la frase che Ling è già partito verso l'HolaCler, il ristorante più lussuoso di Glig. Appena varca la soglia, vede Jangk parlare al tavolo di Mr. Du, un Dub. I Dub sono creature con la faccia da elefante e il corpo da mosca e Mr. Du è il proprietario del HolaCler, oltre ad essere un cittadino illustre.

 

“Scusatemi signori”, dice Ling prendendo Jangk per il polso, “dovrei parlargli in privato”, aggiunge portando Jangk in un angolo del ristorante. “Che storia è questa?” dice Lingrn, “l' HolaCler non ti è mai piaciuto, tu adori il ristorante di Nabulo. Perché sei qui?”. Jangk lo guarda e dice: “Scusi si sente bene? L'HolaCler è il ristorante più di lusso di tutta Gilb, non può competere con uno stupido ristorantucciolo”.

 

Questo però lo dice ad alta voce e alcune persone si intromettono così: “sì Lessie ha ragione”. Altri invece pensano che abbia ragione Ling. “Bene allora faremo così”, dice Jangk con tono autoritario,

“ci scontreremo in una vera e propria battaglia nel tuo ristorante. La gente potrà decidere se stare dalla mia parte o dalla tua”.

“Affare fatto!” dice Ling stringendogli la mano.

 

di Giulia Gavioli

Domani la terza e ultima puntata