Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itJunior reporter newsCome faccio a non esplodere quando mi arrabbio?

Come faccio a non esplodere quando mi arrabbio?

Stampa
Come faccio a non esplodere quando mi arrabbio?
pixabay

Le risposte dei focusini con i consigli per aiutare Viola a gestire gli attacchi improvvisi di ira

Per non farti prendere da colpi di rabbia improvvisa devi solo fare 2/3 respiri profondi prima che la crisi scoppi (ovviamente dovresti sentirla arrivare dentro di te), oppure schiaccia una o due pallina/e morbida anti stress tra le mani. Se non funziona prova a fare una volta al giorno un po' di yoga o esercizi rilassanti e farti fare dei massaggi dietro la schiena. Ricorda che queste cose si fanno senza uno schermo davanti e ricordati che lo yoga si pratica con candele profumate e musica rilassante. Io so queste cose perché invece di avere attacchi di rabbia improvvisa piangevo per cose inutili.
Greta

Cara Viola,
controllare gli attacchi di rabbia è molto difficile anche per me, ma col tempo ho imparato qualche trucco. Quando una persona ti insulta mantieni un tono pacato e chiedigli se può RIPETERE così il suo insulto perderà valore. Quando sei coinvolta in una discussione parla con voce calma e rilassata così sembrerà che comunque tu abbia ragione.
Marta, Lucca

Ciao Viola,
anche io alle elementari ero molto irascibile; odiavo questa parte del mio carattere e volevo cambiare.
Nell'estate tra la quinta elementare e la prima media sono riuscita a eliminare completamente gli attacchi di rabbia contando fino a dieci ed a facendo un respiro, ma se non ci riesci parlare con uno psicologo ti aiuterà.
Susanna, Borgo S. Lorenzo (Fi)

Cerca di mantenere la calma; se non riescipotresti provare a usare un vero e proprio antistress (una pallina gommosa per esempio) o magari a farti abbracciare forte forte da qualcuno che ti è caro! Puoi provare a fare così quando senti che arriva la rabbia!
Angelica, Trento

Cara Viola,
ti scrivo perchè anche io ho provato questa esperienza; prova a contare fino a dieci pensando al motivo che ti ha fatto arrabbiare. Pensa alla situazione in cui si è creato. Poi chiediti: questo motivo è degno della mia attenzione? Di sicuro no, fai un bel respiro e continua la tua giornata!
Mela19

CATEGORY: 1