Donna Moderna
FocusJunior.it > Interviste > SlimeFest 2017: intervista ai protagonisti

SlimeFest 2017: intervista ai protagonisti

Stampa

Abbiamo intervistato Irama, Chikovani, Fred De palma e i presentatori Niccolò Torielli e Ehi Leus: lo SlimeFest 2017 è alle porte!

Nome: Nickelodeon SlimeFest 2017.

Quando: 26 marzo 2017 alle 17.00
Dove: Alcatraz, Milano, via Valtellina 

Che cos'è: un pomeriggio di musica, divertimento e tanto slime che riempirà il palco ma anche.... il pubblico!

 

Sul palco saliranno: Alessio Bernabei, Fred De Palma, Gemeliers, Il pagante, Irama, Lele, Luca chikovani
Tra gli ospiti Benji & Fede, vincitori del Kids Choice Awards 2017.

 

Ci saranno anche Francesco Sole, Jaser, Murielboom, Gordon e i The Show.

Presentano: Nicolò Torielli e la giovanissima youtuber Ehi Leus.

 

Info biglietti: 22 euro su Ticketone.it oppure il 26 marzo presso la biglietteria dell'Alcatraz dalle 12 alle 17.

Abbiamo intervistato alcuni partecipanti dello SlimeFest.

IRAMA

Vai al suo canale

Come ti vengono le idee per i tuoi video?

Non mi ispiro a qualcuno in particolare, anche se ascolto molto i cantautori italiani; mi ispiro a ciò che mi circonda, a quello che vedo, che vivo. Un po' come fanno tutti.

 

Quando hai scritto la prima canzone?

La mia prima canzone l'ho composta a 7 anni. Non mi ricordo di cosa parlava, mi ricordo solo la forte sensazione che avevo provato. Ero contento. Da piccolo mi ricordo che ogni cosa che vivevo o che provavo era intensa, provavo sempre delle forte sensazioni. 

 

Cosa volevi fare da grande?

Quello che faccio ora. Da bambino passavo la mia giornata su Mtv a guardare e ascoltare la musica, l'hip hop, la street music, copiavo le mosse, i balletti. Guardavo molto Gym Class Heroes. Fare canzoni è un modo di esprimersi.

 

LUCA CHIKOVANI

Vai al suo canale

Qual è la tua canzone a cui sei più affezionato?

On my own.

 

Come ti senti a stare qui?

E' emozionante far parte di questo mondo, un mondo che prima vedevo in tv.

 

Di cosa sei innamorato?

Del mio paese (la Georgia) e del cibo.

 

A proposito, qual è il tuo piatto preferito?

il mio piatto preferito è... del paese in cui mi trovo. Quindi ora è... pizza con tanto formaggio fuso sopra.

 

Come ti vedi nel futuro?

Sposato, con le persone che mi vogliono bene. E magari da un'altra parte. Non mi sento mai a casa, mi piacerebbe vivere a Londra, o New York, chissà.

 

FRED DE PALMA

Guarda il video

Un consiglio per chi è timido ma vuole comunque iniziare su youtube

Mettersi una maschera. Con una maschera puoi essere chiunque.

 

Quando hai scritto il tuo primo pezzo rap?

a 20 anni.

 

La canzone a cui sei più affezionato?

 Buenos dias.

 

Quali sono i tuoi sogni per il futuro?

Collaborazioni estere, con Drake, i The Week-end...

 

Cosa farai tra 20 anni?

Dipende da come cambierà il pubblico, tra 20 anni.

 

I tuoi ti hanno appoggiato in questo lavoro?

Si, considera che in qualche modo sono figlio d'arte. Mia madre è una pittrice e mio padre un mosaicista. Anche io disegnavo tanto.

 

EHI LEUS - copresentatrice dello SlimeFest 2017

Vai al canale

Quando hai fatto il tuo primo video?

A 11 anni, seguendo Zuella, un canale estero. avevo già fatto delle prove con iMovie. Avevo una passione per i cuccioli, allora facevo dei filmati, e poi li montavo con le scritte... questi però non li ho mai pubblicati.

 

Come hai conosciuto gli altri youtubers?
Sofia Viscardi l'ho conosciuta a scuola. Cikovani ad un raduno. 

 

Ci dai un consiglio per iniziare su youtube, sei sei timido?
Muriel, una mia amica timida, su youtube è riuscita a sbloccarsi esercitandosi a parlare allo specchio. Io invece non sono timida, parlo anche da sola quindi... mi piace comunicare con le persone.

 

NICOLA TORIELLI, presentatore dello SlimeFest 2017

 

Secondo te come si fa ad avvicinare due generazioni lontane, come quelle genitori - figli?
Bè personalmente ho trent'anni e faccio questo lavoro da quindici, quindi mi viene naturale. Il gap generazionale si colma ascoltando la musica: con la musica colmi tutte le differenze, di età, di sentimenti, di cultura. 

 

Quando ti vedremo ancora vestito da Iena?

Quando diventi una iena, rimani una iena. A breve vedrete i miei servizi su italia 1 a Le Iene... no, non vi posso dire niente, è una sorpresa.

 

Tu hai iniziato quando ancora non c'era youtube. Come hai fatto a farti notare?

io ho iniziato  in una radio locale, dove all'inizio facevo lavori piccoli, tipo portare i dischi. Poi è capitata un'assenza e ho sostituito un dee-jay. Inoltre n piazza alle sagre di paese facevo il presentatore. Una volta si iniziava così, quando non c'era youtube. Ho fatto la mia bella gavetta per anni. Non avevi altre possibilità di essere notato, se non queste.