Donna Moderna
FocusJunior.it > Interviste > Come fare un musically: ce lo spiega la star italiana di Musically, Elisa Maino

Come fare un musically: ce lo spiega la star italiana di Musically, Elisa Maino

Stampa

Come fare un bel Musically che piace: ce lo spiega Elisa Maino, meglio conosciuta come La Maino. Leggete i suoi consigli.

"Mi chiamo Elisa e sono una ragazza che ama fare video su youtube condividendo una grande passione con tutte le persone che guardano i miei video".

Questa frase di presentazione che leggiamo sul suo canale rivela la cosa più importante di Elisa Maino, la ragazza che proprio con questa passione in due anni ha guadagnato circa 700 mila follower su Musically, diventandone la più popolare in Italia a soli 14 anni.

 

Le reazioni ai vecchi post


Come ci sei riuscita?

Avevo visto su Instagram queste due gemelle famose americane, Lisa e Lena, che facevano dei video su Musically. Per curiosità ho scaricato l'applicazione e ho iniziato anche io a fare video: all'inizio c'erano ancora pochi italiani, poi ha spopolato anche da noi.

 

Loro sono in due, tu ogni tanto coinvolgi i tuoi genitori. Ma con chi vorresti collaborare di famoso?

Di italiano mi piace molto Marco Mengoni e Fedez. Di internazionale Ed Sheeran. Il mio sogno è che comparissero nei miei video su Musically con sotto la base delle loro canzoni.

 

Come fare i Musically

 

I tuoi genitori cosa dicono di quello che fai?

All'inizio erano preoccupati perché non capivano bene cosa facessi: gli ho dovuto insegnare un po' di cose... Adesso invece sono contenti: loro hanno accesso a tutti i miei account social, io per loro non ho segreti in rete. Così possono controllare eventuali persone con cattive intenzioni e io mi sento al sicuro.

 

Molti ragazzi come te vorrebbero iniziare a fare video ma vengono bloccati dal pensiero degli haters che potrebbero “sporcare” la reputazione. Tu come le prendi le critiche?

Anche se sono giovane sono molto sicura di me e di quello che faccio: un conto sono le critiche costruttive, da cui posso prendere spunto, ma i commenti cattivi non mi fanno nessuno effetto. Me li lascio scivolare addosso. Ma poi gli invidiosi ci sono anche fuori da internet.

 

Gli amici per esempio?

Da quando sono un po' conosciuta alcuni cosiddetti amici mi hanno abbandonato, ne ho guadagnati di nuovi ma alcuni di loro lo sono solo per convenienza, si capisce subito. Tra gli uni e gli altri ho capito quali sono gli amici veri, quelli di prima che mi sono rimasti vicino.

 

Quando anche i genitori diventano famosi

 

 

I tuoi insegnanti lo sanno che sei La Maino?

Lo hanno scoperto da un articolo sul giornale, hanno pensato: “ma io insegno a questa ragazza”! Prima non sapevano cosa facevo, hanno una certa età e magari...

 

E alla loro età tu cosa vorresti fare (immagina però che non ci sia internet)...

Vorrei diventare chirurgo, anche se è un percorso di studi che ti assorbe completamente, quindi dovrei mettere da parte quello che faccio adesso e che mi piace. Vedremo.

 

Ultima domanda: il consiglio della Maino per diventare popolare e aumentare i followers?

Secondo me essere popolare sui diversi social è importante: devi quindi aggiornare in maniera costante e frequente i tuoi canali, e... non dare importanza agli haters!

Un altro consiglio che ci ha dato Elisa, degno dei più bravi insegnanti di social management: non dimenticate di scrivere nella descrizione del vostro profilo la mail dei vostri genitori. Così se qualche agenzia di talent vuole contattarvi, sa dove scrivervi!