Donna Moderna
FocusJunior.it > Iniziative e eventi > IBM Think Summit e Focus Junior: tecnologia e progresso vincono sempre!

IBM Think Summit e Focus Junior: tecnologia e progresso vincono sempre!

Stampa

Il weekend di attività targate Focus Junior agli IBM Studios è stato un successo e i visitatori, grandi e piccini, hanno potuto godersi un vero assaggio di futuro (ma con uno sguardo la passato)

Nel weekend di sabato 22 e domenica 23 giugno Focus Junior ha partecipato al Think Summit organizzato da IBM con delle attività continuative basate sul concetto di Brain Training, l'allenamento del cervello che stimola il ragionamento e lo sviluppo logico attraverso giochi ed enigmi

Insomma, vi abbiamo messi alla prova!

E siete stati bravissimi!

Sudoku, Rebus, giochi di logica e indovinelli matematici hanno appassionato ragazzi e adulti di ogni età che per tutti e due i giorni si sono cimentati caparbiamente sui nostri rompicapi, riuscendo a completare ciascuno dei cinque tabelloni.

Ma l'offerta degli IBM Studios non finiva mica qui...

LABORATORI

L’innovazione tecnologica mista all’ingegno è la chiave del successo e per questo sono stati allestiti due laboratori pensati proprio per unire innovazione e creatività.

Nel primo, i partecipanti - guidati da personale specializzato - hanno avuto modo non solo di comprendere i modi in cui la tecnologia riesce ad essere sempre al nostro servizio, ma anche di a trasformare un semplice party in un autentico viaggio nel futuro.

Nel secondo Lab invece, avendo a disposizione una ricca materialoteca piena zeppa di componenti, i ragazzi hanno potuto dare sfogo alla propria creatività lanciandosi nella realizzazione di originalissimi accessori.

MOON VR EXPERIENCE

Nel 2019 si festeggiano i 50 anni dell’allunaggio e con a “Moon VR Experience” i visitatori hanno avuto l'occasione di tornare indietro nel tempo e rivivere in prima persona tutta l’emozione della più straordinaria conquista dell’umanità.

Come? Con la tecnologia VR!

L’esperienza con visore VR stand alone Oculus GO (la realtà virtuale) è infatti riuscita a ricostruire alcuni dei momenti più importanti della Missione Apollo 1, la quale è stata riproposta al pubblico grazie a ricostruzioni 3D realistiche e audio originali Nasa. Il tutto a 360° per un vero ritorno al passato, da un punto di vista unico e inedito.