Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsNews e curiositàFocus Live 2023, boom di bambini e ragazzi nell’area kids di Focus Junior

Focus Live 2023, boom di bambini e ragazzi nell’area kids di Focus Junior

Stampa
Focus Live 2023, boom di bambini e ragazzi nell’area kids di Focus Junior
Barbara Francesconi

Tantissimi laboratori interattivi STEAM, incontri con autori ed emozionanti escape room, con Focus Junior scoprire la scienza diventa un'avventura educativa e divertente

Nei giorni 3-4- 5 novembre scorsi il Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" a Milano si è trasformato in un palcoscenico interattivo per il Focus Live 2023, il festival scientifico organizzato da Focus. In particolare nell'Area Kids i bambini ei ragazzi hanno avuto l'opportunità di esplorare il mondo attraverso il gioco e la scienza. Il Focus Live 2023 nell’area di Focus Junior ha dimostrato che imparare può essere divertente e il grandissimo numero di partecipanti con oltre 2.000 bambini nell' Area Kids e 18.000 presenze nei tre giorni del festival, confermando il ruolo fondamentale della divulgazione scientifica nell'educare le vecchie e le nuove generazioni.

Tre giorni di divertimento e scoperta

L'acronimo STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts, Mathematics) è stato il filo conduttore per tre giorni di attività coinvolgenti e interattive. I laboratori a ciclo continuo, le installazioni fisse e gli incontri con autori e scienziati hanno reso l'Area Kids un ambiente stimolante e ricco di opportunità.

Laboratori STEAM interattivi per tutte le età

Abbiamo iniziato con il laboratorio “Le proprietà dell'acqua” che Mondadori Education con ADMaiora, ha offerto ai partecipanti. Questo laboratorio ha permesso ai giovani partecipanti di esplorare le proprietà fisico-chimiche dell'acqua attraverso esperimenti coinvolgenti. Gli esperti di ADMaiora hanno guidato i bambini in un viaggio attraverso il mondo dell'acqua, evidenziando le relazioni con altri elementi e con il regno vegetale. Poi, nell'area di Universikid i bambini hanno avuto la possibilità di dare sfogo alla loro creatività attraverso videocorsi interattivi. E che dire di un viaggio nello spazio? Grazie alla tecnologia di Realtà Aumentata offerta da WAY, i bambini hanno potuto trasformare i loro disegni di razzi spaziali in entusiasmanti esperienze tridimensionali. Un'attività che ha unito creatività e innovazione tecnologica.

Dallo spazio alla realtà virtuale

Grazie a SHAKE che ha introdotto i giovani partecipanti nel mondo coinvolgente della Realtà Virtuale, l'esperienza di intrattenimento è stata una vera e propria avventura, permettendo ai bambini di interagire con giocattoli e con i propri compagni grazie alla tecnologia digitale.

Escape room e… visite speciali

L'Area Kids al Focus Live 2023 ha offerto anche emozionanti escape room, come quella proposta dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, che ha portato i partecipanti a scoprire la fisica dietro il Large Hadron Collider di Ginevra.

Incontri con autori e scienziati per lab STEAM

Gli incontri con autori hanno arricchito ulteriormente l'esperienza dei giovani partecipanti, offrendo l'opportunità di dialogare con figure di spicco nel mondo della divulgazione scientifica. La giornalista di Focus Junior, Marta Ferrario, ha guidato i bambini in un viaggio straordinario nel corpo umano, stimolando la loro curiosità attraverso sfide di gruppo e osservazioni al microscopio. Andrea Capozucca attraverso il laboratorio STEAM "Rendere Possibile l'Impossibile" ha sfidato la percezione della realtà, fondendo matematica, arte e percezione in un'esperienza magica e inspiegabile. Il fisico e ricercatore Devis Bellucci ha guidato i giovani partecipanti in un viaggio tra gli oggetti quotidiani e i materiali, svelando storie e segreti che ci circondano. Tra gli ospiti d'eccezione è spiccata senz’altro la presenza di Amalia Ercoli Finzi e Elvina Finzi, donne straordinarie che hanno fatto la differenza nei settori della tecnologia, politica e comunicazione. Nel loro coinvolgente talk "Facciamoci spazio", le Finzi hanno offerto un'ispirazione unica, condividendo le sfide e i trionfi della loro carriera. . Durante il talk "Facciamoci spazio", le Finzi hanno affrontato temi cruciali come la preparazione tecnica necessaria per le ragazze che aspirano a ruoli in campi STEAM, la diversità di genere nei settori tecnologici e l'importanza della comunicazione nelle sfide contemporanee. Questo incontro è sato un'opportunità stimolante sia per i bambini sia per i genitori.

Chi è Amalia Ercoli Finzi

Amalia Ercoli Finzi, la prima donna laureata in Italia in ingegneria spaziale, ha aperto la strada per le future generazioni di donne nel campo della scienza e della tecnologia. La sua esperienza e competenza nell'ingegneria spaziale la rendono una figura di riferimento nel settore.

Dal cielo, passando per Topazia fino ad arrivare in fondo al mare

Dopo aver ascoltato Amalia Ercoli Finzi e Evina Finzi, abbiamo parlato di pace con il topo giornalista per eccellenza Geronimo Stilton e, infine, Christian Hill ingegnere aeronautico, scrittore, giornalista e collaboratore di Focus Junior, ci ha guidati in una visita speciale al sottomarino Toti.

Il Focus Live 2023 nell’area di Focus Junior ha dimostrato che imparare può essere divertente e il grandissimo numero di partecipanti, 18.000 nei tre giorni, ha confermato il ruolo fondamentale della divulgazione scientifica nell'educare le vecchie e le nuove generazioni.

CATEGORY: 1