Donna Moderna
FocusJunior.it > Iniziative e eventi > Coolest Projects Milano: nuovi eventi di coding creativo per grandi e piccini!

Coolest Projects Milano: nuovi eventi di coding creativo per grandi e piccini!

Stampa
Coolest Projects Milano: nuovi eventi di coding creativo per grandi e piccini!
CoderDojo Foundation

L'evento sul coding e il digitale, giunto alla seconda edizione, presenterà al Politecnico Bovisa tante iniziative: un contest per i giovani dai 7 ai 17 anni, tanti workshop gratuiti per docenti, laboratori di programmazione e design thinking per ragazzi e tantissime novità nel settore del digitale!

Avvicinare i ragazzi già da giovanissimi alla programmazione e alla cultura del progetto in modo divertente. Preparare il terreno ai programmatori e ai designer di domani. Sfruttare la loro curiosità e voglia di mettersi in gioco per indirizzarne le capacità creative su una strada verso il futuro concreta e utile, anche per il lavoro, stimolarli a presentare il valore del loro lavoro.

Questi sono gli obiettivi che si pone Coolest Projects Milano, alla sua seconda edizione, con un’offerta ancora più ricca della precedente che aveva già riscosso tanto interesse di pubblico e della stampa.

Quando?

Un grande appuntamento sabato 17 novembre dalle ore 10.00 alle 17.00 al padiglione BL27 del Politecnico Bovisa, in via Lambruschini 4 che racchiude molte anime.

Il contest per i progetti di coding dei ragazzi dai 7 ai 17 anni, main event della manifestazione, sarà l’occasione per i ragazzi di presentare la loro creatività su un palco, e per concorrere alla possibilità di vincere il viaggio a Dublino dove presentare i loro progetti ai Coolest Projects International!

Eventi e opportunità

L’evento però sarà un’opportunità per tutti i ragazzi che ancora in Italia non conoscono il coding, di partecipare ai numerosi laboratori offerti dai nostri partner tecnici.

Coolest Project
Credits: CoderDojo Foundation

I laboratori copriranno un’ampia fascia di età, dal laboratorio Disegna e stampa in 3D con TinkerCad proposto da ComPVter, a Robot Ranger di World Robotic Olympiad, da Laboratorio Wikipasta proposto da ALaDDIn – Università degli Studi di Milano a Tinkering e "Robot: sfide per la mente" proposto da Yunik –  Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Non mancheranno poi laboratori ad hoc per le ragazze per promuovere la creatività connessa al coding. IED propone Coding Girls, e Girls Code It Better propone stReAm Team!

Girl power!

Al fine di divulgare cultura digitale nelle scuole, Coolest Projects Milano proporrà anche un ricco ventaglio di workshop interattivi per docenti della scuola d’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado. I partner d’eccezione che li realizzeranno sono CampuStore Academy, Apple Solution Expert, Intesi Group, Women&Tech e Fondazione Politecnico.

Tanti temi da discutere

Interventi sul tema “Digitale, futuro e sostenibilità” offriranno lo spunto di riflessione sulle opportunità che il mondo digitale offre per migliorare la vita delle persone, per tutelare l’ambiente e per trovare un impiego nell’economia di domani.

Accenture Italia, NTTData, Laborplay, European Commission Joint Center di Ispra, Fastweb, saranno tra gli importanti speaker che si susseguiranno sul palco.

Ma non finisce qui...

La novità di questa seconda edizione è la presenza dell’area “Inspiring” dove i visitatori potranno ammirare le numerose applicazioni del mondo digitale.

Veicoli autonomi dell’Università Bicocca, CoderBot, la mobilità sostenibile, un prototipo di un missile del Politecnico di Milano, i tessuti smart per le maglie dei calciatori di Comftech, le gomme con i sensori di Pirelli e molto altro.

«Programmare non è solo inserire codici, ma è capire come risolvere i problemi, usare logica e creatività – precisa Giacomo Cusano, Presidente di Coderdojo Milano (il primo Dojo italiano, attivo dal 2013) - Oltre a promuovere la cultura digitale, imparare a programmare significa diffondere gender equality e far emergere nuove opportunità di lavoro».