Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itScienzaAmbiente16 febbraio: M’illumino di meno, la giornata del risparmio energetico

16 febbraio: M’illumino di meno, la giornata del risparmio energetico

Stampa
16 febbraio: M’illumino di meno, la giornata del risparmio energetico
ufficio stampa

Il 16 febbraio si celebra la Giornata Nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. Scopriamo qual è il tema di quest'anno e cosa possiamo fare per contribuire a salvare il Pianeta

Il 16 febbraio si celebra la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. L'iniziativa è stata lanciata con lo slogan "M'illumino di meno" dal programma radiofonico di Rai Radio 2 Caterpillar, che il 16 febbraio 2005 (data in cui entrò in vigore il Protocollo di Kyoto) chiese agli ascoltatori di spegnere simbolicamente, per un po', le luci non indispensabili, e di compiere un gesto di efficienza energetica cambiando le lampadine a incandescenza con quelle a basso consumo.

Ogni anno, dal 2005, luci spente!

Quest'anno l'iniziativa è giunta alla ventesima edizione, e oggi più che mai il messaggio lanciato nel 2005 è diventato attuale perché le conseguenze dei cambiamenti climatici sono sempre più evidenti. Nel frattempo, la difesa dell’ambiente è entrata nella Costituzione della Repubblica, l’Unione Europea si è data precisi obiettivi di riconversione energetica e la campagna lanciata da Rai Radio2 è diventata con voto unanime del Parlamento italiano Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili.

Il tema della ventesima edizione

Lo slogan della campagna M’illumino di meno edizione 2024 è "No borders", perché la transizione energetica deve essere fatta da tutti, in tutti i paesi del mondo, senza limiti e confini: aria, oceani, montagne, foreste non hanno confini e vanno difesi con un cambiamento che deve essere globale! Ognuno di noi, quindi, dovrebbe impegnarsi per far arrivare questa grande campagna di sensibilizzazione del nostro paese al di fuori dei confini nazionali, per coinvolgere sempre più le istituzioni e i cittadini e far capire alle persone quanto anche i più piccoli gesti possano aiutare l'ambiente!

Un impegno globale

Come ogni anno una delle iniziative più visibili in occasione del 16 febbraio sarà quella di comuni, aziende pubbliche e private, istituzioni che spegneranno simbolicamente le luci di palazzi, monumenti e uffici per dimostrare l'impegno a ridurre i consumi di energia. Ma ognuno di noi è chiamato a fare dei piccoli gesti per contribuire a questa campagna. Ecco dieci cose che puoi fare anche tu, non solo in questa giornata, ma sempre!

1- Spegni e fai spegnere le luci in casa, a scuola, in ufficio.

2- Cena a lume di candela: sarà divertente!

3- Rinuncia all'auto: dillo ai tuoi genitori e ai tuoi parenti

4- Organizza un'attività di sensibilizzazione: parla di questa iniziativa ai tuoi amici, agli insegnanti e chiedi loro di condividerla

5- Pianta alberi, piantine, fiori: mettono allegria e aiutano l'ambiente

6- Fai economia circolare: ricicla gli oggetti che non usi più invece di buttarli

7- Condividi: mettendo in comune le cose, si risparmia e si fa del bene

8- Organizza un evento "salva energia": una festa green, una pedalata con gli amici...

9- Consuma meno energia: cambiare le lampadine di casa o chiudere le finestre aiuta a risparmiare

10- Abbassa il riscaldamento: basta mettere un maglione in più!

CATEGORY: 1