Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Illusioni ottiche > Un robot risolve il cubo di Rubik in un lampo

Un robot risolve il cubo di Rubik in un lampo

Stampa
Un robot risolve il cubo di Rubik in un lampo

Quanto ci metti a risolvere il cubo di Rubik? Il campione del mondo, per fare  uno dei più famosi rompicapo di sempre  ci mette meno di 5 secondi. Ma adesso anche lui trema... 

Alzi la mano chi non ha mai giocato, almeno una volta con il cubo di Rubik , il cubetto colorato da ricomporre mettendo tutti i colori al posto giusto e che, dal 1974, fa impazzire grandi e piccini grazie all'intuizione dell'architetto ungherese Ern? Rubik , il suo inventore.
Il campione del mondo di soluzione del cubo di Rubik, il quattordicenne americano Lucas Etter, per risolverlo ci mette 4,9 secondi . Ma se vuole restare campione assoluto dovrà fare molto, molto meglio. Infatti i due ingegneri Jay Flatlandia e Paul Rose (americani pure loro), hanno inventato un sistema robotico ultraveloce , che risolve il cubo in appena 1,09 secondi grazie a sei bracci meccanici!

 

Il computer enigmista


Si tratta di un sistema complesso
, che usa un computer, 4 webcam e un sistema con 6 motori per ruotare le facce del cubo. Guardatelo nel video che segue ma fate molta attenzione perché è tutto velocissimo!

 

43 miliardi di possibilità

Pensate: il software, che hanno chiamato “Kociemba Rubik’s Cube solving" , studia dapprima la disposizione delle faccette colorate, poi decide quali, tra gli oltre 43 miliardi di possibili combinazioni , sono quelle giuste per risolvere l'enigma. Infine invia le istruzioni, ossia le mosse da compiere, ai sei braccetti che ruotano il cubo a super-velocità .
Gli esperti del Guinness dei primati stanno verificando il sistema per decidere se questa prestazione sarà accettata come nuovo record . Il primato precedente, nella categoria dei robot, era di 2,39 secondi .
Guardiamo ora il record umano ottenuto da  Lucas Etter con il cubo di Rubik classico, quello con 3x3 faccette su ogni lato.