Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Illusioni ottiche > Smile, le faccine divertenti del web

Smile, le faccine divertenti del web

Stampa

Chi ha inventato "le faccine" (cioè gli smile), quando e perché: breve storia di uno dei simboli più usati e amati sul web, nei messaggi e nelle chat!

Come è nato
A volte capita che un successo planetario abbia origine da qualcosa che nasce per motivi diversi da quelli che lo rendono famoso. Smiley , che fa ormai parte del nostro modo di comunicare uno stato d'animo attraverso un simbolo grafico , nasce nel 1963 per opera di Harvey Ball , un grafico americano che sente il bisogno di risollevare il morale dei suoi colleghi...

 

Sapevate che...
... guardare uno smile, la  faccina sorridente  che troviamo nei  messaggini  o nelle email, ci fa stare bene? Ce lo dicono i ricercatori della University of South Australia di Adelaide, che hanno chiesto a un  gruppo di studenti  di osservare qualcuno che sorrideva, poi uno smile e infine immagini del tutto diverse dalle precedenti... 
I risultati? Il  cervello  dei ragazzi ha reagito alle immagini di  sorriso  "disegnato" e sorriso reale esattamente  nello stesso modo positivo !  
 

Quanto è costato
Il tempo impiegato per la progettazione e la realizzazione di Smiley è stato molto contenuto, così come il costo:  una decina di minuti  di lavoro e pochi dollari in fogli di carta e pennarelli!
 

La World Smile Foundation
Harvey Ball non ha mai voluto "sfruttare" la sua idea  a scopo di lucro , ossia per guadagnarci: era un uomo generoso e altruista. Charlie Ball , il figlio di Harvey, ha fondato negli anni successivi la World Smile Foundation a scopo benefico.
 

La bella notizia
La storia di Smiley ci dice che un'idea, quando è buona, non ha bisogno di tempi lunghi o grandi spese per essere realizzata: ognuno di noi può avere e creare l' idea geniale ... del secolo! Quello che conta è crederci, svilupparla e provare a metterla in pratica... 
Smile!  ;-)