Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Illusioni ottiche > Prodigy, il videogioco creato… dai suoi giocatori

Prodigy, il videogioco creato… dai suoi giocatori

Stampa

C'è un sito, su internet, che si chiama Kickstarter. A questo sito si rivolgono, per chiedere finanziamenti, inventori, studenti, industriali che hanno un'idea ma non abbastanza soldi per realizzarla. Leggete cosa è successo ai creatori di "Prodigy".

Sul sito Kickstarter , le persone che navigano leggono gli annunci pubblicati e, se credono che si tratti di una buona idea, possono donare dei soldi per consentire all'autore dell'annuncio di realizzarla. In cambio, di solito, avranno per primi il prodotto che hanno finanziato oppure dei gadget in edizione esclusiva.
Perché vi raccontiamo tutto ciò? Perché una società francese che si chiama Hanakai Studio ha proposto Prodigy , un videogioco che si gioca sfruttando dei pupazzetti, una tavolino speciale e il pc. Beh, cercavano 72 mila euro di finanziamento e, in appena tre giorni, l'obiettivo è stato raggiunto. Non solo: adesso, a 14 giorni dal lancio, hanno raccolto più di 115 mila euro!

 

Prodigy è un gioco di ruolo , ossia di quelli in interpretate un personaggio. Dovrete manipolare oggetti magici per combattere epiche battaglie in multiplayer e potrete fare anche battaglie da soli contro avversari online o il pc.  Con l'anello simbolo del potere aprite il gioco. Spostate il vostro personaggio sul tavolino e verrete identificati dal pc. Pescando una carta potrete dare ordini al vostro personaggio su come attaccare l'avversario!

 

Si giocherà al pc senza usare tastiera, il mouse o il joypad. Guardate, nel video qui sotto, come sarà Prodigy.


Vi piace l'idea di fare una partitina a Prodigy? Beh, dovete avere pazienza: la realizzazione del gioco è appena agli inizi, e sarà messo in vendita soltanto alla fine del 2015!