Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Illusioni ottiche > Perché i Pop Corn Scoppiano?

Perché i Pop Corn Scoppiano?

Stampa

Come fanno i chicchi di mais a diventare pop corn? qualche nozione di fisica...da cucina!

Una serata al cinema o un filmone sul divano con la famiglia al completo. Tutti in posizione (la migliore per te...), telecomando in mano, qualcosa da bere... cosa manca? Perché il cinema's party sia perfetto mancano loro. Bianchi, spumosi, morbidi leggermente salati e belli come piccole nuvolette in un giorno di sereno.  I POP CORN

 

Ma come nascono i pop corn e, soprattutto, perché scoppiano?

Come tutti sappiamo i pop corn vengono ricavati da i chicchi di mais che a contatto con il calore della pentola si gonfiano trasformandosi in morbidissimi e croccanti snack. Il chicco di mais è composto da un guscio esterno (il pericarpo), da amido e acqua.

 

Il pericarpo è un ottimo conduttore di calore:  quando il chicco di mais viene riscaldato, si riscalda anche l'acqua contenuta all'interno, come avviene quando mettiamo una pentola d'acqua sul fuoco.  Quando l'acqua all'interno del chicco raggiunge la temperatura di ebollizione si trasforma in vapore.
E sapete cosa avviene in quel momento? Il nostro piccolo chicco diventa una piccola pentola a pressione (neanche tanto piccola, veramente) grazie al guscio sigillato e duro che non permette al vapore di uscire. Quando la pressione interna arriva a 9 atmosfere (molte di più di quelle che ci sono in una pentola a pressione!),  il chicco esplode  liberando l'amido e gonfiandosi. A quel punto basta aggiungere un po' di sale e... yum!!! , i pop corn sono pronti per essere gustati!
Una curiosità:  perché alcuni chicchi non esplodono? Perché il loro guscio è troppo sottile e si rompre subito, facendo uscire il vapore troppo velocemente. Questi chicchi, in gergo, vengono chiamate " vecchie zitelle "!

 

ULTIME NEWS