Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Illusioni ottiche > Harry Potter: la Coppa del mondo di Quidditch 2014 e un nuovo racconto

Harry Potter: la Coppa del mondo di Quidditch 2014 e un nuovo racconto

Stampa

In questi giorni, oltre a quello di calcio, si sta tenendo un altro campionato mondiale: quello di Quidditch. In occasione della finale dell'11 luglio uscirà un uovo capitolo della saga del mago più famoso dell'universo.

Abbiamo imparato le sue regole attraverso le pagine di Harry Potter, ci siamo appassionati tifando per la squadra del Griffondoro ma non tutti sanno che il Quidditch esiste davvero... dal 1473.
Come i mondiali di calcio, quelli del Quidditch si disputano ogni 4 anni in diversi paesi del mondo: quest'anno tocca alla Patagonia. 
In quest'immagine ecco i risultati: 
In occasione della finale, che si è tenuta martedì 11 luglio, esce un nuovo racconto di  JK Rowling, creatrice di tutti i libri della saga di Harry potter. Ginny, cronista sportiva per la Gazzetta dei Maghi e moglie di Harry Potter, racconta i giorni della "magica" partita.
La magia non c'è, le scope però non mancano, nei campionati veri.
Vi ricordate come si gioca? Ci sono due squadre che devono cercare di fare centro con una palla (la pluffa) attraverso una serie di tre anelli. Nel frattempo i cercatori di ogni squadra cercano di acciuffare un boccino d'oro. Vince chi fa piú goal o chi acciuffa per primo il boccino.


Fra gli appassionati di Harry Potter, il Quidditch è diventato un vero e proprio sport da praticare : sono nati club in college e Universitá di tutto il mondo. C'è addirittura un'Associazione Internazionale di Quidditch (International Quidditch Association) che organizza i mondiali. Guarda, qui sotto, un estratto di una gara del 2010 tra la squadra dell'università del Michigan e quella di Syracuse, negli Stati Uniti. 
CLICCA PLAY PER VEDERE IL VIDEO