Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Illusioni ottiche > 10 curiosità sugli zombie

10 curiosità sugli zombie

Stampa

Pensate di sapere tutto, ma proprio tutto sugli zombie? Allora non avete ancora letto queste curiosità sui morti viventi.

1) L'8 ottobre è il World Zombie Day.
2) Le mummie non sono, tecnicamente, degli zombie . Infatti, mentre gli zombie sono in un costante stato di decomposizione del corpo, le mummie sono state create proprio per mantenere il defunto fisicamente preservato .
3) C'è una legge ad Haiti , che considera un crimine trasformare qualcuno in uno zombie .
4) Mentre i vampiri sono veloci, forti e molto difficili da uccidere, intelligenti e capaci di rigenerarsi, gli zombie sono lenti, piuttosto deboli, facili da uccidere e un po' tonti. E qualsiasi ferita o colpo ricevano non è guaribile. Per questo in un ipotetico scontro tra zombie e vampiri, quest'ultimi avrebbero, probabilmente, la meglio.

SCOPRI COME TRUCCARTI DA ZOMBIE! [VIDEO]
5) Per sopravvivere ad un attacco di zombie occorre prendere le seguenti precauzioni: non cercare di ripararsi in un veicolo del quale non si abbiano le chiavi; non lasciare delle armi alla portata degli zombie ; non dare la propria arma a qualcuno in preda di un attacco isterico; non ritornare al proprio rifugio senza aver portato con sé dei beni di prima necessità.
6) Le dieci nazioni che, stando a parametri di grandezza, caratteristiche geografiche, densità della popolazione, armi a disposizione potrebbero meglio sostenere un attacco zombie troviamo: 1) Australia; 2) Canada; 3) Stati Uniti d'America; 4) Russia; 5) Kazakisthan; 6) Bolivia; 7) Novegia; 8) Finlandia; 9) Argentina; 10) Svezia.


7) Gli zombie non vanno confusi con i revenant . Un revenant (dal verbo francese revenir, ovvero ritornare) come lo zombie ha il corpo in decomposizione , ma si differenzia da quest'ultimo per la crescita costante dei denti che lo porta ad assumere delle protuberanze mostruose nel volto e per il fatto che non si nutre di uomini e non beve sangue .
8) Secondo le leggende haitiane gli zombie sono creati dai bokor (degli stregoni) o da diabolici religiosi. Per renderli obbedienti è necessario che il creatore dia loro da mangiare lo " zombie's cucumber " che li rende talmente deboli da farli diventare completamente manipolabili. Sempre secondo le leggende haitiane esistono delle precauzioni per evitare che il caro estinto diventi uno zombie . Al momento della sepoltura lo si deve sistemare sotto un pesantissimo strato di pietre (in modo che sia difficile estrarlo), monitorare per 36 ore (passate le quali un bokor non può più operare il sortilegio), tagliare al morto la testa .

9) L'unico caso di "zombie-reale" è quello di Clairvius Narcisse,  un haitiano che morì il 2 maggio 1962 in seguito ad una violenta febbre. Nel 1980 la sorella di Clairvius , Angelina Narcisse lo rivide al mercato. Il non più defunto disse di essere stato vittima della magia di un bokor per due anni. Dopo la morte del suo padrone si sarebbe poi messo alla ricerca della sua famiglia. Furono 200 i testimoni che confermarono la storia di Clairvius . L'uomo fu anche oggetto di studio di un giovane antropologo canadese Wade Davis che nel libro Il serpente e l'arcobaleno ipotizzò che la morte di Narcisse fosse solo apparente, frutto di una droga somministrata dal suo persecutore bokor , ovvero la tetrodotossina , un veleno paralizzante contenuto anche nel rospo delle canne e nel pesce palla. 
10) I sintomi di un morto che sta per diventare zombie sono:
Prima ora: l'area del corpo infettata scolorisce e genera ferite.
Quinta ora: febbre, vomito, demenza e dolore acuto alle giunture.
Ottava ora: continua l'infezione , aumenta la temperatura della febbre, aumenta la demenza e si registra la perdita della coordinazione muscolare.
Undicesima ora: paralisi della parte bassa del corpo, battito cardiaco rallentato.
Sedicesima ora: coma
Ventesima ora: arresto cardiaco, attività cerebrale assente.
Ventitresima ora: completa trasformazione in morto vivente.

DIECI CURIOSITÀ SU HALLOWEEN
COME ORGANIZZARE UNA FESTA DI HALLOWEEN PERFETTA