Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Illusioni ottiche > Giornata mondiale delle emoticons: 10 curiosità

Giornata mondiale delle emoticons: 10 curiosità

Stampa

Sai chi ha inventato il primo emoticon? E che in Giappone... ? Scopri 10 curiosità sugli emoticon!

1) Il primo emoticon (alcuni le chiamano anche al femminile: le emoticon ) fu pubblicato il 30 marzo 1881 nel giornale satirico americano Puck.
2) Il primo emoticon moderno fu usato il 19 settembre 1982 dallo studente informatico della Carnegie Mellon University Scott Fahlman che era un burlone ed utilizzava il simbolo :-) per distinguere, nelle sue conversazioni, le frasi serie da quelle scherzose! Il suo inventore non ha ricevuto nemmeno un dollaro come ricompensa.
3) Un maxi record di "smiley umano" è stato raggiunto nel febbraio 2012 in India, dove 3.737 persone si sono unite e hanno creato una faccina sorridente con un diametro di ben 43,5 metri.

 

4) Le emoticon raffigurano spesso protagonisti o personaggi contemporanei. Guardatene alcune qui sotto. Piegate la testa per comprenderle meglio, è più comodo che girare lo schermo del pc ;-)
~(_8^(|) rappresenta Homer Simpson
B-| Pinocchio
€{8<] Darth Vader, il cattivone di Guerre Stellari
C|:-)= è Charlie Chaplin, con la sua famosa bombetta in testa
~8-) Harry Potter e la sua cicatrice
(:/)  non vi ricorda Pacman, la faccina-gnam-gnam dei vecchi videogiochi?
(:>])()() un pupazzo di neve

 

6) Si calcola che siano circa 2mila emoticon utilizzate, stando a quelle raccolte da James Marshall nel suo dizionario online delle emoticon.
7) Il colore giallo dello smiley (così lo chiamò) è nato nel 1963, dall'idea di un artista di nome Harvey Ball che creò una faccia gialla sorridente da utilizzare per sollevare il morale dei colleghi. In seguito, Bernard e Murray Spagna, due fratelli di Philadelphia, hanno compreso il potenziale commerciale del simbolo e così, alla figura hanno aggiunto la frase “un giorno felice” e hanno sfornato milioni di adesivi, magliette, tazze ecc. Lo smiley è poi diventato un simbolo della cultura hippy degli anni Settanta.
8) In Asia gli emoticon sono differenti da quelli occidentali. Ecco alcuni degli emoticon diffusi in Giappone

 

9) Ecco invece le  emoticon più diffuse in Corea
10) Guarda infine in che modo, nel mondo, si ride in chat

 

ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi