Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Fidget spinner: ma è davvero un antistress?

Fidget spinner: ma è davvero un antistress?

Stampa
Fidget spinner: ma è davvero un antistress?

È l'oggetto più desiderato del momento, anche se le sue proprietà antistress non sono state dimostrate. Se ce l'avete già, attenzione: molte scuole l'hanno vietato!

Nonostante il nome non sia proprio semplice da pronunciare, tutti sanno cos'è: il fidget spinner è la nuova mania del momento, una specie di trottola da far girare con le dita che si può trovare a un prezzo ragionevole (dai circa 4 € dei modelli più semplici agli oltre 40 di quelli più "tecnologici") e viene pubblicizzato come un efficace antistress.

Guarda I Mates che si divertono con il fidget spinner!
Vai a 7 minuti e 28 secondi

Nato negli Usa

Nel giro di poco tempo è diventato l'oggetto più desiderato, e non solo nel nostro paese: e pensare che è stato brevettato addirittura 20 anni fa da una signora statunitense, Catherine Hettinger,  che lo aveva inventato come passatempo per la sua bambina e lo aveva subito brevettato. Ma questa piccola trottola è diventata famosa solo quest'anno e, nonostante ne vengano messe sul mercato centinaia di migliaia ogni giorno, la signora Hettinger non è diventata milionaria: il brevetto era scaduto qualche anno fa, e lei non aveva i soldi per rinnovarlo!

Meccanismo semplice

Il meccanismo che fa funzionare il fidget spinner è molto semplice: si tratta di un piccolo cuscinetto metallico centrale attorno al quale ruota un meccanismo composto da tre o più elementi (una specie di "trifoglio"). Il cuscinetto si tiene fermo tra pollice e indice mentre, grazie a una piccola spinta, gli elementi ruotano vorticosamente.  Detto così sembra difficile, ma guardate in questo video (in inglese) quanti tricks si possono fare: basta un minimo di allenamento!

 

 

Ora sia negli Usa che in Europa si è scatenata una vera e propria "fidget spinner-mania", con siti che vendono ogni genere di modello (anche personalizzabile). La cosa più singolare, però, è che questo giochino viene venduto come un antistress: in tanti sottolineano, infatti, le capacità di questa trottola di aumentare la concentrazione diminuire i livelli di ansia  e riuscire a focalizzarsi su ciò che si sta facendo. Tutte caratteristiche, purtroppo, che non trovano per il momento nessun riscontro scientifico: l'unico effetto sicuro è il divertimento di chi lo usa!

No a scuola!

Per smentire ulteriormente le proprietà antistress e le capacità di aumentare la concentrazione della trottola è arrivata la notizia che in molte scuole degli Usa e del Regno Unito ne è già stato vietato l'utilizzo: secondo i professori, infatti, il fidget spinner è diventato talmente popolare da essere una fonte di distrazione per gli studenti!

Consoliamoci pensando al fatto che le vacanze si avvicinano e  avremo un sacco di tempo per far ruotare la nostra trottola!