Donna Moderna
FocusJunior.it > Giochi > Chi ha inventato la Bottle flip challenge e come si gioca

Chi ha inventato la Bottle flip challenge e come si gioca

Stampa
Chi ha inventato la Bottle flip challenge e come si gioca
ipa agency

Un ragazzo di 16 anni durante una festa scolastica: ecco chi ha inventato la Bottle flip challenge. E in più, alcuni trucchi per vincere.

Ormai saprete tutti come si gioca alla bottle flip challenge ma vi siete mai chiesti Chi ha inventato la Bottle flip challenge?

L'inventore della bottle flip challenge si chiama Michael Senatore, ed è un ragazzo americano di 18 anni. Nel 2016, a 16 anni, Mike partecipò al talent show di fine anno organizzato dalla sua scuola, la Ardrey Kelly High School (Carolina del Nord, Usa), lanciando una bottiglia e facendola cadere sempre in piedi. Si era allenato per mesi, e decise di pubblicare un video, che in poco tempo divenne virale. Proprio grazie al video la bottle flip challenge si diffuse per tutta l'America e poi, durante l'estate, anche in Europa, Italia compresa.



Perché si chiama Water Bottle Flip Challenge?
Tradotto dall'inglese, la sfida (challenge) consiste nel far ruotare (flip) una bottiglia d’acqua (water bottle) a mezz’aria. 
 

Come si gioca alla Bottle flip challenge
Passaggio 1 Cosa vi serve
Prendete una bottiglia di plastica riempita d'acqua solo per un quarto, come in foto. Ciò consentirà alla bottiglia di ruotare più facilmente.

Passaggio 2: come tenere la bottiglia
Tenete il tappo con il pollice, l'indice e il medio. Piegate il polso verso il basso tenendo il braccio dritto.
Passaggio 3: Lancio della bottiglia
Fate scorrere il polso verso l'alto tenendo ben fermo il resto del braccio. Intanto, e lasciate andare la bottiglia.

 

Il segreto
Tenere il braccio fermo e ruotare solo il polso.