Donna Moderna
FocusJunior.it > Focus Scuola > Spazio Leo, la TV scolastica per raggiungere tutti, anche a distanza

Spazio Leo, la TV scolastica per raggiungere tutti, anche a distanza

Stampa
Spazio Leo, la TV scolastica per raggiungere tutti, anche a distanza
Spazio Leo

Intrattenimento, laboratori e formazioni: sembra la scaletta di un canale televisivo, ma si tratta dello spazio web creato dall'istituto comprensivo Pier Santi Mattarella di Modena

È nato come uno spazio per stare insieme anche quando le distanze sembrano insuperabili e per costruire comunità, regalando vicinanza, storie, riflessioni e bellezza. La voce di una scuola che vuole "esserci" con grandi e piccini per divertire, insegnare ed imparare. Si chiama Spazio Leo ed è il Future Labs dell’istituto comprensivo “Pier Santi Mattarella” di Modena diretto da Daniele Barca.

Prima dell’emergenza sanitaria qui c’erano tre laboratori mobili che venivano utilizzati oltre le discipline. In tempo di coronavirus nessuno ha pensato di fermarsi. Anzi. Il vulcanico dirigente ha pensato di creare la Tv Spazio Leo per raggiungere tutti anche a distanza. Ha acquistato un software adatto a fare webinar e ha creato uno spazio per i più piccoli e uno per i “grandi”.

UNA PROGRAMMAZIONE PER TUTTI

Il lunedì alle 16 va in onda la Tv dei ragazzi mentre il giovedì alle 16 è l’ora del Teacher Quark per tutti gli insegnanti. Nella prima puntata destinata agli alunni Alfonso Cuccurullo, narratore, cantore e attore ha letto delle fiabe per poi passare la parola a chi ha messo in onda una sorta di “Art Attack” spiegando ai bambini come costruire un oggetto. Nella seconda puntata, invece, un maestro della scuola ha insegnato a realizzare delle facce. Ma Tv Spazio Leo è anche l’appuntamento di formazione per gli insegnanti dell’istituto comprensivo “Mattarella” e non solo. In queste settimane davanti alla telecamera si sono succeduti Roncaglia, Milo Adami, Davide Tognoli e tanti altri che hanno avuto l’opportunità di parlare ai docenti.

“Stiamo facendo tutto questo – spiega Daniele Barca - per tenere insieme le persone. I webinar in questo momento son molto affollati. C’è una grande attenzione nei confronti di queste occasioni di formazione. Ogni volta che c’è l’appuntamento con Teacher Quark, gli insegnanti collegati sono sempre molti di più di quelli del mio istituto: segno di un grande interesse da parte dei docenti di tutta la Regione”.

INTERESSATO/A ALLA DIDATTICA A DISTANZA? LEGGI ANCHE:

INOLTRE POTRESTI TROVARE MOLTO UTILE IL LINK DI INDIRE CON TANTI WEBINAR UTILI PER GLI INSEGNANTI: http://www.indire.it/la-rete-di-avanguardie-educative-a-supporto-dellemergenza-sanitaria/