Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Sicurezza stradale: 9 regole per essere pedoni modello

Sicurezza stradale: 9 regole per essere pedoni modello

Stampa

Camminare è il modo più naturale per spostarsi e per raggiungere la scuola, se non è distante da casa. Purtroppo, anche a causa di automobilisti e motociclisti frettolosi e distratti, le strade possono essere luoghi pericolosi. Come correre ai ripari? Prevenendo e imparando le regole che i pedoni devono seguire.

Per capire come essere dei “pedoni modello” e viaggiare a piedi in tutta tranquillità, abbiamo parlato con Andrea C.C. Ducati, che nel 2009 ha fondato l’associazione Motomorphosis proprio per sensibilizzare i più giovani sul tema dell’educazione e della sicurezza stradale su tutto il territorio nazionale e internazionale. Insieme a lui abbiamo stilato un elenco di regole utili per non sbagliare quando si cammina in strada. 

1. Rispettate gli altri

«La strada è un luogo di convivenza e condivisione, occupata ogni giorno da milioni di persone e mezzi che si muovono. Per questo è fondamentale che tutti, dal pedone al camionista, abbiano dei comportamenti adeguati, nel rispetto l’uno dell’altro»

2.  Usate le strisce pedonali 

Sapete che il Codice della Strada vi obbliga a usare le strisce pedonali, i sottopassaggi e i sovrapassaggi quando si trovano ad una distanza non superiore ai 100 metri? Sulle strisce, i pedoni hanno la precedenza sulle automobili, tuttavia «sarebbe opportuno non buttarsi all'improvviso ma controllare sempre che non stia arrivando un’auto», sottolinea Ducati. Se non si presta attenzione, si rischia di imporre una brusca frenata al mezzo in arrivo, cosa che può causare anche brutti tamponamenti a catena.

Pixabay
3. Controllate strada e semaforo

«Potrebbe sembrare banale, ma è bene controllare che la strada sia libera da entrambi i lati prima di attraversare». Inoltre, è meglio evitare di attraversare in punti, come ad esempio in curva, dove la visibilità è limitata sia per voi che per le macchine che sopraggiungono. Se siete al semaforo, attraversate soltanto quando scatta il verde e dopo aver controllato che non stiano arrivando dalle strade laterali altri veicoli, anche loro con semaforo verde.

4. Non distraetevi

Niente foto, niente messaggi, niente videogiochi, niente fumetti o libri mentre si attraversa: «Guardare il cellulare mentre si cammina in mezzo alla strada è diventata una brutta abitudine», spiega il presidente di Motomorphosis. Per cui, quando attraversate la strada, mettete via oggetti che potrebbero distrarvi e fate alzare gli occhi dal telefonino anche ai vostri genitori.

5. Usate il marciapiedi

Dove possibile, usate sempre il marciapiedi per camminare: è più sicuro e respirerete anche meno smog rispetto al camminare per la strada. Qualora il marciapiedi non ci sia, camminate procedendo nel senso inverso al senso di marcia dei veicoli e, se siete in due o in più, camminate in fila indiana.

6. Attenzione agli l’autobus

Quando scendete dall’autobus evitate di passargli davanti, poiché sareste nascosti dalle auto che sopraggiungono. Aspettate che l’autobus abbia lasciato la fermata e attraversate dietro di esso.

 

Pixabay
7. Date la mano
Evitate di correre e di attraversare la strada senza aver dato la mano ad un genitore: in due si è più visibili e i riflessi più pronti degli adulti potrebbero aiutarvi in caso di necessità. 
8. No alla musica ad alto volume
«Evitate di ascoltare la musica ad alto volume con gli auricolari mentre siete in strada: potreste distrarvi e soprattutto non sentire i rumori della strada che possono invece aiutarvi ad accorgervi, ad esempio, dell’arrivo di qualche automobile». 
9. Niente pallone sui marciapiedi
Giocare a pallone per strada o sui marciapiedi può essere davvero pericoloso: il pallone potrebbe ad esempio finire accidentalmente su una macchina in transito, spaventando il conducente e portandolo a sbandare, oppure potreste mettervi in pericolo per recuperare il pallone finito in mezzo alla strada.