Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Per non sembrare una sfigata prendo in giro una mia compagna

Per non sembrare una sfigata prendo in giro una mia compagna

Stampa

Caro Andrea, a scuola, già da qualche anno, prendono in giro una ragazza e ora, dato che siamo alle medie, le cose sono peggiorate. Anche se non vorrei, ammetto che, a volte, per non sembrare una sfigata lo faccio anch'io .Come faccio a smettere di prenderla in giro per non sentirmi una stupida ? Per favore rispondi, non ce la faccio più.  Martina05

Quello che stai facendo tu, in realtà, l'ho fatto anch'io quando andavo a scuola. Per paura di sentirmi isolato dal resto del gruppo o, a volte, anche solo per “farmi bello” agli occhi degli altri, me la sono presa coi più deboli. E non sto parlando di qualche scherzo o di qualche presa in giro fatti per ridere. Sto parlando proprio dell' accanirsi , in alcune occasioni, con chi era visibilmente in difficoltà e avrebbe, invece, avuto bisogno di essere difeso .
Proprio come te, mi sono sentito uno stupido. Da allora ho cercato di non farlo più e, per quanto possibile, di aiutare i più deboli . Anzi, se devo dirla tutta e per rispondere anche a Puffetta27, la cosa che mi fa imbufalire più di ogni altra è proprio quando ti dicono: “ Sei uno sfigato ”. Te lo dicono magari col mignolino alzato e la spocchia stampata in fronte. Ecco, penso che chi dice “sei uno sfigato” sia davvero la persona più sfigata della Terra. Cioè è ovvio che io sono uno sfigato. È tutta la vita che coltivo la mia sfigataggine con dedizione e passione. L'ho scelto, l'ho voluto, mi sono impegnato per stare da quella parte lì. È evidente. Ma tu sei davvero così scemo da non aver capito che sei pure tu uno sfigato come tutti gli altri? Insomma, sta a te scegliere se essere una stupida che sa essere solo debole con i forti e forte con i deboli oppure una sfigatona coraggiosa e poco popolare ma orgogliosa di se stessa .