Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Non riesco a non piangere anche se non voglio. Come faccio a trattenere le lacrime?

Non riesco a non piangere anche se non voglio. Come faccio a trattenere le lacrime?

Stampa

Ciao Andrea. Il mio problema è che sono emotiva per cavolate. Ma uffa, io non voglio! Mi lacrimano gli occhi contro la mia volontà: è colpa di mia mamma che a sua volta ha preso dalla nonna che ha preso da sua mamma... è tutto concatenato. Per esempio ho visto un film dove un robot si affezionava a una vecchietta e viceversa ma poi la vecchietta moriva e il robot faceva di tutto di salvarla e alla fine moriva anche lui e ho pianto! Oppure ho visto un video a scuola dove una mamma e un bambino venivano investiti, il bambino si salvava e la mamma moriva. Non riesco a non piangere ma non voglio, non voglio, non voglio! Come posso fare? Vale:( 

Ciao Vale, e dire che io pensavo di essere l'unico. L'altra sera ho visto un film con protagonista un bambino che si chiama Tristo e rimane solo perché entrambi i genitori muoiono : il papà di botulino per una conserva di pomodoro avariato, la mamma di crepapuore. Tristo rimane solo ed è costretto a mantenersi facendo l'elemosina per strada, tutti lo maltrattano, lo picchiano e lo sfruttano finché, finalmente, non incontra una signora russa non vedente che lo adotta e lo toglie dalla strada. Tutto sembra filare liscio finché, Sficagnus , il cane guida della signora, per salvare Tristus e la signora mentre attraversano la strada, non viene travolto da un camion dell'immondizia impazzito. A quel punto non ce l'ho fatta più e, sì, anche a me è scesa una lacrima . Dici che ho anch'io una tara ereditaria o che, forse, è meglio cambiare film?