Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > L’empatia è femmina! Lo dimostrano gli sbadigli

L’empatia è femmina! Lo dimostrano gli sbadigli

Stampa
L’empatia è femmina! Lo dimostrano gli sbadigli

Le femmine sono più empatiche dei maschi. Non ci credete? Lo provano gli sbadigli...

Uno sbadiglio. Può venire automatico sbadigliare per il sonno, la noia. Oppure se ci troviamo davanti qualcuno che sta sbadigliando.
Lo sapete quanto è contagioso lo sbadiglio? (Leggete, ne abbiamo parlato qui...)  Provare per credere! Non solo ci viene da sbadigliare quando siamo circondati da persone che sbadigliano, ma anche solo parlandone. E proprio partendo dagli sbadigli e dal loro essere contagiosi, alcuni ricercatori dell'Università di Pisa hanno scoperto che le femmine si "contagiano" gli sbadigli più facilmente degli uomini. Questo succede perché sono più EMPATICHE

 

Che cosa significa essere empatici?

L'empatia è la capacità di capire e fare proprie le emozioni degli altri , in particolare comprendere proprio le espressioni facciali. 
La contagiosità degli sbadigli è un fenomeno con basi empatiche e quindi il fatto che le femmine si contagino tra di loro più dei maschi le rende in automatico più empatiche e sensibili.

 

Alla ricerca dell'empatia

 

 

La ricerca è stata condotta da un gruppo di etologi dell'Università di Pisa ed è stata pubblicata sulla rivista della famosa Royal Society britannica, prestigiosa accademia scientifica inglese.
Gli etologi (sono studiosi specializzati nel comportamento) hanno osservato per cinque anni un campione di persone composto da 48 uomini e 56 donne. E la loro ricerca ha confermato non solo che parenti e amici si contagiano più frequentemente tra di loro rispetto agli sconosciuti, ma che le femmine rispondono più frequentemente degli uomini agli sbadigli altrui.

 

E ora, dite la verità. Non siete riusciti a resistere. State già sbadigliando, vero? 
Fonte: Royal Society
di Luisa Perego