Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > I bambini nel mondo sono contenti? Ce lo rivela uno studio

I bambini nel mondo sono contenti? Ce lo rivela uno studio

Stampa
I bambini nel mondo sono contenti? Ce lo rivela uno studio

Infanzia serena? Scuola piacevole? Chi, meglio dei diretti interessati, può conoscere le risposte? Eccole qui.

Spesso nel trattare le problematiche riguardanti l'infanzia e lo sano sviluppo di un bambino, gli adulti si perdono in un labirinto di riflessioni , teorie e statistiche mentre osservano dal loro punto di vista distaccato il quadro generale. Ma chi meglio di un bambino di otto anni sa cosa può rendere felice un bambino di otto anni?

Proprio partendo da questa prospettiva, lo studio inglese Children's Words si è rivolto ai diretti interessati, bambini dagli 8 ai 12 anni provenienti da 16 Paesi differenti, cui è stato chiesto di rispondere a domande che misurassero quanto erano felici . Tra i Paesi interessati, Gran Bretagna, Sud Corea, Etiopia, Romania, Estonia, Germania, Algeria, Nepal, Colombia, Spagna, Israele e Turchia.

 

5 domande chiave

Il sondaggio seguiva cinque snodi fondamentali così da da orientare in modo efficiente le sensazioni e i sentimenti dei piccoli intervistati:
BULLISMO: Fenomeno in costante ascesa, perché più del 40% del campione ha affermato di aver visto o subito comportamenti percepiti come "bullismo" : insulti, aggressioni o pesanti prese in giro. Il problema cresce soprattutto nei Paesi "benestanti" come Inghilterra e Germania, dove società sviluppate e competitive rischiano di lasciare troppo spazio ad inclinazioni "aggressive". PIACERE DI ANDARE A SCUOLA: Nella vita di un bambino la scuola è una porzione importante della giornata, ed è importante andarci con il sorriso. Per la maggioranza (62%), la scuola è un bel momento di apprendimento e relazione con gli altri, con differrenze di gradimento tra maschi e femmine a seconda del Paese d'origine (di norma sono le ragazze ad essere più diligenti e felici di entrare in classe!). CONOSCENZA DEI DIRITTI DEI BAMBINI: I più piccoli sanno cos'è un Diritto? Sono consapevoli di averne molti che tutelano la loro crescita? Secondo le risposte  si, e i più esperti in materia sono i colombiani, con il 73%di risposte positive! PREOCCUPAZIONE PER I SOLDI: I bambini non sono ignari dei problemi dei "grandi". Quasi un terzo degli intervistati ha mostrato attenzione nei confronti delle condizioni economiche famigliari.  PREOCCUPAZIONI PER LA SICUREZZA: È importante che un bambino si senta al sicuro nel posto in cui abita, va a scuola e gioca, poiché l'ambiente circostante ci forma e ci influenza. E la maggior parte dei bimbi ha risposto di sentirsi sicuro a casa o a scuola. Solo il 4% (ma è già un numero troppo alto!) ha dichiarato di non sentirsi sicuro a scuola e il 9% nel vicinato dove abita.

 

I bambini sanno perfettamente cosa sarebbe meglio per loro !

Secondo il professor Asher Ben-Arieh , uno dei promotori della ricerca, i "notevoli risultai ci insegnano che i bambini conoscono meglio di chiunque altro le loro vite " e che il processo per il miglioramento di esse deve obbligatoriamente "includere le loro voci".
Nel corso dell'anno prossimo altri Paesi, tra cui l'Italia, verranno aggiunti al programma d'analisi, in modo da proporre soluzioni mirate ed efficaci per regalare ai piccoli la loro meritata infanzia spensierata.
Il materiale è stato tratto dall'Università di York.
E tu? Che cosa risponderesti alle 5 domande fatte dagli studiosi? Scrivicelo tra i commenti!
CONOSCI I TUOI DIRITTI DI BAMBINO? VAI SULLA  JUNIORPEDIA E INFORMATI!
E CERCA ARTICOLI COME QUELLO SUL LAVORO MINORILE .



Scritto da Niccolò De Rosa