Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Feste > Pesce d'aprile > Pesce d’aprile | Gli scherzi famosi più divertenti per il 1 aprile

Pesce d’aprile | Gli scherzi famosi più divertenti per il 1 aprile

Stampa

Una selezione di pesci d'aprile che hanno fatto la storia! Dall'invasione marziana, agli scherzi della BBC, di Google e di Youtube!

Lo scherzo più antico di cui si ha notizia fatto in Italia è quello del maestro Buoncompagno da Firenze.  Sul finire del XIII secolo, Buoncompagno disse al popolo bolognese che l'1 aprile avrebbe sorvolato la città con un congegno di sua invenzione.  Nel giorno stabilito, la popolazione si riunì sul monte di Santa Maria per assistere allo spettacolo.  Puntuale, Buoncompagno si presentò all'appuntamento con un paio di enormi ali e la scusa che un improvviso vento sfavorevole aveva impedito il volo.  CHE BUON-COMPAGNO-NE!
Se vuoi scoprire perché di dice "pesce" d'aprile vai qui

Tra i moltissimi pesci d'aprile fatti lo scorso anno in Italia, eccone comunque due tra i più divertenti e riusciti. 

 

Uno scherzo nucleare e...

Il Cern, il Centro europeo di ricerche nucleari di Ginevra ha annunciato, il 1° aprile del 2015 di avere risolto  il mistero della forza dei cavalieri Jedi . Due importanti scienziati italiani che lavorano al Cern, Tullio Basaglia e Valerio Rossetti , hanno pubblicato una foto in cui usano la forza dei Jedi per prendere dei libri dalla libreria senza alzarsi e senza toccarli e per bere un caffé senza afferrare la tazzina .

 

Il merito della scoperta della forza dei cavalieri Jedi è tutto, dicevano, nel potenziamento del  Large Hadron Collider (LHC), l'acceleratore di particelle del Cern  che ha permesso, questa volta davvero, di  provare l'esistenza della "particella di Dio", ossia il Bosone di Higgs .

 

... e uno scherzo da draghi

Il secondo scherzo del 2015 riguarda nientemeno che i draghi. Tre stimati scienziati australiani, Andrew Hamilton, Robert May e Edward Waters , il primo aprile dello scorso anno hanno pubblicato una ricerca secondo la quale avevano trovato le prove dell'esistenza delle mitiche creature volanti sputafuoco : i draghi, appunto. 

 

Secondo i tre burloni,  i draghi erano diffusissimi nel Medioevo per l'abbondanza del loro cibo preferito: i cavalieri . Per sostenere la loro storia hanno raccontato di avere trovate la prova in antichi libri della biblioteca Bodleiana dell'Università di Oxford, che custodive le cronache del  monaco Goffredo di Exmouth .
Goffredo di Exmouth sosteneva che il calo delle temperature e la scomparsa del loro cibo preferito, i cavalieri, avesse fatto sì che,  nel XV secolo, i draghi entrassero in ibernazione , pronti però a ricomparire nei nostri cieli non appena il riscaldamento globale li risveglierà.  Manca poco, dunque, cari focusini!

 

Pesci d'aprile nella storia

Sono tantissimi i pesci d'aprile fatti usando i moderni mezzi di comunicazione. Il più famoso è quello fatto da Orson Welles. Il 1 aprile 1938 il celebre regista americano progettò uno speciale programma radiofonico. A causa di problemi tecnici, però, non fu possibile mandarlo in onda. Welles però non si arrese e il 30 ottobre, la radio trasmise "La Guerra dei Mondi": radiocronaca dello sbarco dei marziani. Tra la popolazione corse subito un panico generalizzato. I centralini delle stazioni di polizia e dei giornali furono invasi da centinaia di telefonate, qualcuno tirò fuori la maschera antigas, le strade si svuotarono e le chiese si riempirono.
C’è persino chi afferma di averli visti davvero, i marziani!
GUARDA GLI SCHERZI PIÙ FAMOSI MAI REALIZZATI! [VIDEO]


La BBC (la televisione pubblica inglese) è una delle emittenti che ogni anno si presta a giocare brutti scherzi ai propri telespettatori, come per esempio quando ha annunciato un documentario su una nuova razza di pinguini volanti! Peccato che l'autore del documentario fosse un membro del gruppo umoristico Monty Python !
Ma a volte la BBC ha inventato delle notizie che poi si sono rivelate... vere!  Come quando, alla fine degli anni ottanta, presentò uno speciale tipo di lettore musicale portatile chiamato  Chippy" , in grado di contenere centinaia di canzoni grazie ad un microchip. Una decina d'anni dopo sarebbe stato inventato per davvero: il lettore MP3!

Qui trovi una selezione di scherzi divertenti da fare il primo d'aprile
Anche Google non si tira indietro quanto a scherzi! Nel 2010 , il motore di ricerca ha organizzato un pesce d'aprile con la collaborazione del proprio ufficio giapponese, ideando e lanciando una nuova applicazione chiamata Google Voice per animali . Il “prodotto” proposto dall’azienda statunitense era stato presentato con tanto di sito ufficiale e video! Google Voice avrebbe permesso di tradurre (come Google Translator) la voce degli animali!
Anche YouTube  gioca ogni anno degli scherzi ai suoi utenti.  Come nel 2009, quando per un giorno intero tutto il sito si vedeva al contrario! (foto qui sotto)

La spiegazione per la nuova impaginazione fu che: "i monitor moderni offrono una migliore qualità di immagine quando vengono capovolti, un po’ come i materassi, che è consigliabile girare ogni sei mesi". C'erano pure le istruzioni per vedere meglio!
Che torcicollo, quel giorno! :-)

Clicca sul link per   un'altra selezione di scherzi divertenti per il primo d'aprile