Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Feste > Halloween > Lo sapevi che | Curiosità su Halloween e sui più importanti e terrificanti miti horror!

Lo sapevi che | Curiosità su Halloween e sui più importanti e terrificanti miti horror!

Stampa

La notte di Halloween si avvicina: credete di sapere tutto su Halloween, vampiri, zombie, streghe e lupi mannari? Ecco una piccola "guida" sulle figure più paurose delle storie del terrore. Scoprirete che... non sapete un sacco di cose!

Ecco le cose che ogni appassionato del terrore deve sapere mentre si avvicina la notte di Halloween, la notte più paurosa dell'anno! Cominciamo dai...

I vampiri
  • I vampiri sono creature "morte" (come gli zombie, vedi sotto).
  • I vampiri possono volare, sono estrememente forti e non si riflettono negli specchi. Non possono entrare in una chiesa. Si possono trasformare in pipistrello, ratto, gufo, falena, volpe o lupo.
  • I vampiri si nutrono di sangue.
  • Per sconfiggere un vampiro si deve sapere che: non sopporta l'aglio e il fuoco, non può stare alla luce del sole, odia il simbolo della croce e l'argento lo brucia come fosse fuoco. Per ucciderlo bisogna trapassargli il cuore con un paletto di frassino.
  • Se si viene morsi da un vampiro, bisogna bere le ceneri di un vampiro bruciato.
  • Per evitare di essere morsi, si deve mangiare del pane fatto col sangue di un vampiro. Un vampiro non può varcare la soglia di una casa se non è stato invitato.
  • Il personaggio vampiro del Conte Dracula è basato su una figura storica realmente esistita: Vlad III, crudele principe della Valacchia (oggi in Romania).
Gli zombie
  • Come i vampiri, anche gli zombie sono delle creature "morte". Ma, lo sanno tutti, gli zombie sono piuttosto stupidi.
  • Gli zombie si muovono lentamente poiché i loro muscoli sono in decomposizione.?
  • Diversamente dai vampiri, che bevono sangue, gli zombie si nutrono di carne umana.
  • Per uccidere uno zombie bisogna colpirlo alla testa.
I lupi mannari
  • I lupi mannari si trasformano con la luna piena.
  • Se si viene morsi o graffiati da un lupo mannaro si diventa come lui.
  • Un lupo mannaro muore solo se colpito con una pallottola d'argento.
  • Un lupo mannaro in forma umana si riconosce dal lungo dito medio della mano.
La festa di Halloween
  • La tradizione della festa di Halloween deriva dai Celti.
  • Il gioco "dolcetto o scherzetto" nasce dalla tradizione celtica di lasciare cibo per i fantasmi.
  • Il travestimento serviva a non farsi riconoscere come umani dagli spiriti che, nella notte del 31 ottobre, vagavano sulla terra.
  • I colori di Halloween sono arancione e nero: il primo ricorda i colori dell'autunno, il secondo il colore del buio e della notte.
  • La zucca intagliata si chiama Jack e le viene messa una candela all'interno per scacciare gli spiriti.
Le streghe
  • La parola "strega" deriva dal greco antico "strix" che significa Barbagianni, uccello notturno.
  • Il gatto nero è l'animale delle streghe perché protegge i loro poteri.
Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche
ULTIME NEWS