Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Feste > Festa della mamma > Perché si festeggia la festa della mamma?

Perché si festeggia la festa della mamma?

Stampa
Perché si festeggia la festa della mamma?

La seconda domenica di maggio, ogni anno, è la giornata dedicata alla mamma. Ma come mai si festeggia? 

Il conto alla rovescia è iniziato. Mancano pochissimi giorni per festeggiare la propria mamma ! Quest'anno infatti la data ricade l'13 maggio. Tradizionalmente infatti, si festeggia la seconda domenica di maggio. Ma come proprio questa data? E perché si festeggia?

 

La prima data ufficiale

Come spiegano Claudia Mattalucci, ricercatrice del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell'Università degli Studi Milano-Bicocca di Milano, la prima giornata dedicata alla maternità "ufficiale" è stata organizzata durante l'epoca fascista, il 24 dicembre 1933.

Il suo nome? 'Giornata della madre e del fanciullo' e cadeva la vigilia di Natale. Era espressione della politica del regime. Venivamo infatti premiate le madri che avevano avuto più figli. Per il fascismo in Italia infatti era di interesse nazionale difendere la maternità e l'infanzia.
Solo nella seconda metà degli anni Cinquanta si è iniziato a festeggiare la 'Festa della mamma', come la conosciamo noi.

Da allora cade la seconda domenica del mese di maggio, un mese che, per il calendario cristiano, è dedicato a Maria. Una festa che oggi ha preso tutta un'altra piega!

Vuoi saperne di più? Scopri tutte le curiosità sulla festa della mamma