Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Feste > Carnevale > Carnevale 2017 | Ecco i più strani e alternativi carnevali del mondo

Carnevale 2017 | Ecco i più strani e alternativi carnevali del mondo

Stampa
Carnevale 2017 | Ecco i più strani e alternativi carnevali del mondo

Quattro carnevali davvero strani scovati in giro per il mondo. Mi sa che non ne hai mai sentito parlare! Vediamoli insieme e... ridiamo!

Studiando e documentando le tradizioni del carnevale nel mondo ho scovato 4 carnevali diversi dal comune, anzi molto strani. Leggete perché e dove si svolgono!

 

Carnevale di Basilea (Svizzera)

Il carnevale di Basilea è detto anche dei musicanti. Tutto comincia alle quattro del mattino, al rintocco dei campanili. Le luci del centro storico si spengono e inizia la suggestiva sfilata di maschere che portano delle lanterne colorate in testa,  unica fonte di luce di tutta la città.  Queste maschere  dette "clique", camminano lentamente suonando pifferi, trombe e tamburi. Il tutto avviene per tre lunghi giorni, fino al rintocco delle quattro del mattino del giovedì grasso che chiude i festeggiamenti. Questa festa è considerata la più popolare della Svizzera.

 

 
L'articolo continua dopo la fotogallery

 

 

 

Carnevale di Busojaras (Ungheria)

Al carnevale di Busojaras, in Ungheria partecipano i Busós, le maschere tipiche che vedete qui a destra e si svolgono cortei, parate e balli.  La leggenda alla base di questo Carnevale vede gli abitanti del paese scacciati dalle loro case e esiliati nella foresta durante l'occupazione turca del XVII secolo. Un cavaliere che apparve loro, li esortò a fabbricarsi maschere spaventose e a tornare alle loro case per spaventare e scacciare i turchi.   Il giorno di chiusura del carnevale si chiama Farsangtemetés , giorno in cui il viene acceso un grande falò che simboleggia la fine del vecchio e l'inizio del nuovo. 

 

Carnevale di Oruro (Bolivia)

A oltre 3.700 metri di altitudine, la città di Oruro (Bolivia) diventa il centro di una festa che dura 10 giorni, preparata per un anno interno dai suoi abitanti. Il Carnevale di Oruro è sicuramente il più colorato del Paese, grazie ai costumi ornamentali e il più rumoroso per la musica senza interruzioni. Le bevande sono distribuite a non finire.  Diavoli danzano scatenati per le vie normalmente tranquille della cittadina,  rievocando riti tribali vecchi di 2000.   Si chiude la festa mangiando carne di lama e bruciandone le ossa avanzate. Le ceneri vengono poi sotterrate.

 

Carnevale del Quebec (Canada)

Il freddo, il gelo e le imprese sulla neve e ghiaccio sono i protagonisti del folle Carnevale del Quebec. Oltre alle famosissime e grandiose sculture di ghiaccio  realizzate da artisti provenienti da tutto il mondo, che ogni anno esprimono la propria creatività, realizzando opere e paesaggi meravigliosi con il ghiaccio e la neve. Imperdibile è la sfilata  notturna  dei carri , così come le tipiche competizioni sportive canadesi: dalla corsa in canoa sul fiume ghiacciato , ai tornei di hockey, dal bagno di neve, alla corsa su slitta trainata dai cani.

 

Clicca sul bottone per  vedere la fotogallery dei Carnevali più curiosi d'Italia!