Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Feste > Capodanno cinese 2021: si entra nell’anno del bue

Capodanno cinese 2021: si entra nell’anno del bue

Stampa

Secondo il calendario cinese il nuovo anno comincia il 12 di febbraio sotto il segno del bue (o del toro) di metallo. Ecco come si festeggia secondo tradizione, anche se nell'anno di pandemia ci si dovrà trattenere un po'...

Qui da noi botti e festoni sono stati riposti in cantina da un pezzo, ma in Cina il nuovo anno deve ancora arrivare. Il capodanno cinese infatti cade solamente tra gennaio e febbraio e traghetta i cinesi nel nuovo anno all'insegna di un particolare segno zodiacale.

UNA FESTA DAVVERO IMPORTANTE

Il capodanno, o Festa di Primavera, o capodanno lunare, è una delle ricorrenze più sentite dal popolo cinese e segna un periodo lungo ben due settimane di baldorie, riunioni famigliari, riti propiziatori e grandi spettacoli pirotecnici. I cinesi infatti pensano sia molto importante accogliere l'anno nuovo nel migliore del modi: così facendo si propizia la buona sorte per i 12 mesi successivi!

Tale festa non ha una data fissa poiché il calendario lunisolare adottato in Cina si basa sui cicli di luna nuova e dunque non rispetta una cadenza fissa. La ricorrenza pertanto si colloca sempre tra il 21 gennaio e il 19 febbraio. Quest'anno cade il 12 di febbraio e segna l'inizio dell'anno del Bue (o del Toro di metallo).

PERCHÈ L'ANNO DEL TOPO?

A differenza di quanto accade in Occidente, in Cina i segni zodiacali non variano di mese in mese, ma di anno in anno. Il 2020 è stato l'anno del Topo, mentre il 2022 sarà quello della Tigre.

Secondo la tradizione - così come da noi - i vari segni zodiacali influenzerebbero con determinate caratteristiche i caratteri delle persone nate sotto il loro segno. Stando all'oroscopo cinese ad esempio, i nati negli anni del Bue sarebbero soggetti forti, determinati, onesti e affidabili.

A seconda dell'anno di nascita poi, il segno del Bue si differenzia ulteriormente in cinque elementi: metallo, acqua, terra, fuoco e legno. I nati nel 2021, ad esempio, saranno sotto il segno del Bue  di tipo "metallo", dunque - sempre secondo la tradizione - particolarmente socievoli e affabili.

I FESTEGGIAMENTI

Il capodanno cinese dura due settimane e comincia dalla vigilia, ossia il giorno prima all'inizio del nuovo anno.

Durante la vigilia (o nei giorni ancora precedenti), è tradizione addobbare le abitazioni con lanterne e festoni nonché pulire la casa da cima a fondo. In questo modo si eliminano le "scorie" del passato e ci si prepara ad accogliere le novità dell'avvenire.
La sera poi le famiglie si riuniscono sotto lo stesso tempo per consumare pietanze tradizionali come i jiǎozi, i ravioli cinesi portafortuna, o il pesce.

Nei giorni di capodanno invece si saluta l'arrivo delle divinità benigne e dell'anno nuovo con grandi feste e parate in tutto il paese. Il colore predominante è il rosso, considerato di buon auspicio (come avrete capito, i cinesi sono piuttosto superstiziosi).

La festa si chiude il quindicesimo giorno con la Festa delle Lanterne, dove le famiglie scendono in strada con candele e lanterne in un suggestivo corteo che simbolicamente conduce gli spiriti buoni verso le case di villaggi e città.

L'evento è il più atteso per la comunità cinese, ma  naturalmente nel 2021 le precuazioni anti-coronavirus renderanno i festeggiamenti un po' più sobri, ma non per questo meno sentiti.

Sei curioso di sapere quale animale ti rappresenta secondo l'Astrologia cinese?

Topo: 2020, 2008, 1996, 1984, 1972, 1960

Bue: 2009, 1997, 1985, 1973, 1961

Tigre: 2010, 1998, 1986, 1974, 1962

Coniglio: 2011, 1999, 1987, 1975, 1963

Drago: 2012, 2000, 1988, 1976, 1964

Serpente: 2013, 2001, 1989, 1977, 1965

Cavallo: 2014, 2002, 1990, 1978, 1966

Capra: 2015, 2003, 1991, 1979, 1967

Scimmia: 2016, 2004, 1992, 1980, 1968

Gallo: 2017, 2005, 1993, 1981, 1969

Cane: 2018, 2006, 1994, 1982, 1970, 1958

Maiale: 2019, 2007, 1995, 1983, 1971, 1959