Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Consigli > Come salvarsi da una valanga di neve in montagna

Come salvarsi da una valanga di neve in montagna

Stampa

Neve, montagna, inverno: finalmente è arrivata la stagione dello sci, dello snowboard, dello slittino... e delle valange! Aiuto! Come ci si salva da una valanga di neve?

Prima di partire 
Consulta i bollettini di pericolo valanghe su www.aineva.it e ricorda che il 90% delle valanghe sono causate dagli sciatori stessi.

Riccardo Crosa

In arrivo

Quando la valanga inizia sotto i tuoi piedi, si crea una linea di frattura nella neve: stai quindi sempre attento al terreno e se vedi una crepa sospetta salta dall'altra parte più veloce che puoi.

Se invece la valanga inizia sopra di te mettiti subito a correre di lato risalendo il pendio. 

 

Se però pensi di non riuscire a sfuggire al "pallone di neve", aggrappati forte a un masso o a un albero e intanto fai un bel respiro per incamerare aria.

Travolto. Se vieni travolto dalla valanga, muoviti come se nuotassi di schiena cercando di risalire in superficie. Per capire se sei a testa in su o in giù, sputa un po’ di saliva, che andrà verso il basso.
Se sei a testa in su, alza un braccio e cerca di raggiungere la superficie.
In attesa dei soccorsi, con la mano scava una tasca davanti alla bocca per recuperare un po’ di ossigeno.
 

ULTIME NEWS