Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Come faccio ad aiutare una mia amica che sta molto male?

Come faccio ad aiutare una mia amica che sta molto male?

Stampa

Ciao Andrea, ho un problema: la mia migliore amica ha la leucemia . Questa malattia ci sta rompendo l'amicizia, non molto per il fatto che ci vediamo al massimo 2 volte a settimana, ma perché non siamo più come prima. Mi vergogno di dirle qualcosa che mi preoccupa, perché non voglio sforzarla inutilmente e mi sento egoista a pensare ai miei problemi. Oppure ho paura di disturbarla con le mie visite, perché sono preoccupata per lei, ma non so quando sta male e preferisce stare da sola. Potresti, per piacere, dirmi come posso dare un calcio nel sedere a 'sta odiosa malattia ? Grazie. Maria

Come dare un calcio in culo alla leucemia non lo so perché non sono un medico. Però posso a provare a dirti come dare un calcio nel sedere alle tue odiose paure . Non so di che cosa abbia bisogno la tua amica perché non la conosco, ma di sicuro non ha bisogno di essere evitata . Quindi evita. Evita di sentirti in colpa se hai dei problemi perché lei ne ha uno più grosso, evita di non andarla a trovare perché potresti disturbarla, evita di chiedere a me o ad altri cose che puoi benissimo chiedere a lei (se ti vergogni chissenefrega chiedilo lo stesso). Lei ha bisogno di una cavolo di amica non di un medico che si preoccupa di non affaticarla (ce l'ha già) o di darle la medicina giusta. E tu di lei. Mi sembra l'unico modo che hai tu per dare un bel calcione a questa odiosa malattia.