Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Bullismo > Video contro il bullismo: la rivincita degli “sfigati”. Cosa ne pensi?

Video contro il bullismo: la rivincita degli “sfigati”. Cosa ne pensi?

Stampa
Video contro il bullismo: la rivincita degli “sfigati”. Cosa ne pensi?

I bulli imperversano, indisturbati, le vittime sembrano non potersi difendere. Ma... stai all'occhio, bullo: la tua vittima di oggi potrebbe essere il tuo capo domani. Guarda il video.

Nerds today, bosses tomorrow. Don't bully . Cioè: sfigati oggi, capi domani. Non bullare. E' il motto dello spot contro il bullismo creato per la tv satellitare Vh. La canzone che i ragazzi cantano è una versione di "I will survive" (sopravviverò), un successone del '78 di Gloria Gaynor, rivisitato in chiave di rivincita. Il sunto è: "Prima avevo paura, ero pietrificato, ma ho speso tante notti a pensare alla mia rivincita: da grande diventerò il tuo capo e te ne combinerò tante da farti pentire di avermi bullato" .
Il video è duro , crudo. Agli occhi di un adulto quasi insopportabile da vedere . Questo video fa discutere da tempo, perché ad alcuni sembra che alimenti l'odio verso i bulli e dia loro anche dei suggerimenti crudeli, per altri invece è un messaggio forte ma d'effetto , uno schiaffo per dare la sveglia e una speranza alle vittime  mediante l 'avvertimento ai bulli: occhio a chi avete bullato, potreste incontrarlo nella vita futura nei panni del vostro capo
Hai mai sentito quel detto... non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te ? Ecco, appunto. Parliamone.
Guarda Il video, non è divertente. Ma fa pensare.

 

 

Chiedere sempre aiuto, parlarne: non tenere tutto dentro

Il problema dei bulli è sempre attuale: a scuola purtroppo continuano a spadroneggiare "persone" che, da sole o in gruppo, ti scherzano, ti umiliano, ti isolano e arrivano anche a picchiarti o portarti via le tue cose . In una parola i bulli . O le bulle . Non dimentichiamo che le ragazze vanno forte con la sopraffazione , soprattutto psicologica, usando l'arma dell'isolamento della vittima. Ma non disdegnano nemmeno di menare le mani talvolta. E poi ci sono i complici, che ridono o fingono di non vedere...
Parlarne, CHIEDERE AIUTO, è importante: inutile cercare di soffocare il bullismo tacendo, sperando che finisca da sé o far finta di ignorare che esistano i bulli. 
Un amico vero, un prof intelligente e i genitori possono essere l'aiuto necessario alle vittime per... "sbullonare" il bullo di turno . Quindi se assisti a un episodio, o sei vittima dei bulli, PARLANE con loro. Non tenere tutto dentro. È IMPORTANTE. Sempre.

 

Il bullismo è un brutto film che si vede spesso a scuola. Ma un finale positivo è sempre possibile.

Sei stato vittima o spettatore di un episodio di bullismo? Nella tua classe è mai successo? E come è andata a finire? Che cosa ne pensi dei bulli? E che consigli daresti a chi ne è vittima?   Ti senti più bullo o più "nerd"? 

 

Dì la tua!