Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Amicizia > Le ragazze restano amiche anche… al telefono!

Le ragazze restano amiche anche… al telefono!

Stampa

Uno studio dell'antropologo e psicologo dell'evoluzione britannico Robin Dunbar sostiene che le ragazze restano amiche tra loro anche se abitano lontane e si sentono solo al telefono o via Whatsapp. I maschi, invece, per restare amici si devono incontrare davvero. Scopri perché.

I maschi non riescono a mantenere vive le amicizie... a distanza. È il sorprendente (ma forse non tanto) risultato di una ricerca compiuta da un gruppo di studio della Oxford University, che ha tenuto d'occhio le abitudini di 30 ragazzi e ragazze amici tra loro e che, dopo il liceo, si sono separati per andare a studiare in altre città o si sono semplicemente trasferiti con la famiglia.

La scoperta è stata fatta da un team guidato dal professor Robin Dunbar, l'antropologo famoso negli ambienti scientifici (e  non solo) per avere sviluppato una teoria secondo la quale tutti i primati (e dunque anche gli esseri umani) non riescono ad avere più di 150 veri amici. E dunque, chi sui social network ha elenchi di molte centinaia di amici, in realtà non ha davvero tutti quegli amici. Semmai conosce tante persone!

Beh, sia come sia, il professor Dunbar ha dimostrato che maschi e femmine hanno un comportamento molto diverso nei confronti dell'amicizia. In pratica la sua ricerca ha dimostrato che, per le ragazze, l'amicizia resta viva se si sentono al telefono. Cosa che, invece, non avviene per i maschi: sia che si sentano al telefono oppure no la distanza fisica attenua, con il tempo, il loro legame di amicizia. E, dunque, per i maschi l'amicizia resta viva se si passa del tempo assieme. E più tempo assieme si passa a studiare, giocare o andare al cinema, più ci si sente amici. Altrimenti, per loro, è un attimo cercarsi nuovi amici... sotto casa.

Per le ragazze non è così: anche dopo il trasferimento in un'altra città mantengono vivo il sentimento di amicizia pur frequentandosi quasi solo virtualmente al telefono o usando i social network.

 

Secondo il professor Dunbar la ragione di questa differenza di comportamento è che le amicizie tra femmine restano vive perché, in realtà, sono amicizie più intense rispetto alle amicizie maschili e perché le ragazze sono più motivate a restare amiche.

 

Che ne dite focusine? La vostra bf resterà bbf anche se andasse a vivere in un'altra città?

 

Fonte Express