Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Vengo male in foto

Vengo male in foto

Stampa

Andrea, vengo sempre malissimo nelle foto. Non so il motivo, ma quando mi trovo davanti all’obiettivo mi irrigidisco e mi si stampa sulla faccia un sorriso da idiota. Invece le mie amiche mi mostrano sempre le loro foto sul cellulare e sono bellissime, con degli sguardi fantastici, naturali. Hai qualche trucco da consigliarmi? Wild Animal

Andrea dice che...

E a me lo vieni a dire? Io nelle foto non vengo proprio perché se qualcuno prova solo a mettermi un obiettivo davanti mi nascondo sotto il tavolo e lo minaccio di morte! E le poche volte che, invece, mi beccano a tradimento, quando mi guardo, il primo pensiero che mi viene è: “Chi cavolo è questo qua?”. Non mi sembro io, non mi riconosco proprio. Ora… nel mio caso c’è anche un problema di sfasamento temporale, nel senso che l’immagine mentale che ho di me medesimo è rimasta ferma alla preistoria, cioè a quando avevo 20 anni. Ma non è solo quello. Secondo me è anche vero quello che dicevano gli indiani americani, cioè che la fotografia ti ruba l’anima e che (questo lo dico io!) a me ruba pure l’anima sbagliata. È fastidioso, perché poi la gente pensa che te la tiri o che vuoi fare il prezioso. Ma non è così. È che è davvero un miracolo venir bene in foto. A me è successo solo 2 volte in 10 anni e secondo me è stato perché il fotografo in quel momento aveva una specie di tocco magico negli occhi. Quindi che dire... La soluzione che ho adottato è quella di imparare io a fare bene le foto in modo che gli altri non mi rompano per farle loro a me. Altrimenti potresti provare con questo trucchetto da divi di Holly­wood che mi ha detto una mia amica nel vano tentativo di includermi nella sua foto ricordo del compleanno. Dimentica il classico “cheeeeese”. In pratica, devi stare girata con la testa dall’altra parte e poi, al momento giusto, girarti davanti all’obiettivo del fotografo esclamando a voce alta “Hellooo guys!!!”. Poi dimmi com’è andata...