Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Ho la pancia

Ho la pancia

Stampa

Caro Andrea, ti scrivo per aiutarmi a risolvere il mio piccolo problema: ho un po’ di pancia e i miei amici mi prendono in giro per questo! Ho provato a fare sport e a non mangiare ma non riesco a smaltirla! Come devo fare? Ti prego aiutami!          MTOTTA

Andrea dice che...

Pancia? A chi lo dici. Io ho gli addominali a tartaruga ma… all’incontrario! Un fantastico carapace che mi accompagna da sempre e mi protegge dalle intemperie. In effetti, alla mia vecchia tartarugona ci sono affezionato. E la nutro a dovere in modo che non mi abbandoni mai. Comunque, se nonostante la pancia ti riesci a guardare i piedi non mi preoccuperei tanto. Per due buoni motivi: crescendo il tuo corpo cambierà e non è detto che la pancia rimanga. E, se proprio vuoi perderla, la risposta, ahimè, è banale e te la sei già data da solo: basta fare un po’ di sport, mangiare meno e soprattutto meglio. Che poi la tartaruga è anche più contenta se ogni tanto le dai un po’ di erbetta invece di salame e mortadella di fegato. La risposta meno banale, invece, è: ma sei proprio sicuro che questa pancia sia brutta o addirittura che ci sia? Te lo dico perché la percezione che abbiamo del nostro corpo è molto, molto variabile. Un giorno ti guardi allo specchio e ti senti un leone. Il giorno dopo ti sembri un sorcio. Il tuo corpo non è cambiato per niente e nemmeno lo specchio, ma il tuo umore sì. Ed è proprio il tuo umore che deforma gli specchi in cui ti guardi come se fossero quelli del luna park: quello che ti fa snello e superlungo, quello che ti rende basso e chiatto… Insomma, la nostra autostima è molto traballante. Quindi, prima di accanirti sulla tua pancia, magari inizia a lavorare sull’umore e, ad esempio, esigi che i tuoi amici la smettano di prenderti in giro: questo, di certo, non aiuta a sentirsi in pace con se stessi.