Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > genitori siccome l’ho-fatto-io-da-giovane-e-magari-avrei voluto-diventare più-bravo-e-famoso-ma-non-ci-sono-riuscito-adesso-ci-devi-provare-tu

genitori siccome l’ho-fatto-io-da-giovane-e-magari-avrei voluto-diventare più-bravo-e-famoso-ma-non-ci-sono-riuscito-adesso-ci-devi-provare-tu

Stampa

Caro Andrea, mia madre, che per 10 anni ha fatto danza classica, mi ha iscritto alla scuola Arabesque di Roma... ma a me non piace! La maestra mi rimprovera di continuo, non vado a tempo e mi sembra di impazzire! Ma come lo dico alla mamma senza ferirla? Aliena56800

Andrea dice che...

Arabesque? Sei sicura che non facciano danza del ventre? Scherzo! In
effetti, di danza ne capisco poco (v. sopra). In compenso, però, ho
qualche esperienza di genitori che “siccome
l’ho-fatto-io-da-giovane-e-magari-avrei voluto-diventare
più-bravo-e-famoso-ma-non-ci-sono-riuscito-adesso-ci-devi-provare-tu”.
Per me sono pericolosissimi. E bisogna dirglielo subito. Con affetto,
con delicatezza, con tutto quello che vuoi ma senza farsi troppi
problemi di ferirli. Meglio qualche delusione subito che anni di
frustrazione tuoi per farli contenti. Le persone sono diverse e hanno
bisogni diversi, anche se sono dello stesso sangue.