Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > würstel e topi morti

würstel e topi morti

Stampa

Caro Andrea, a me piacciono tanto i würstel ma mia zia dice che sono fatti con i topi morti.
È vero? Francesca Cullen

Andrea dice che...

Ciao Francesca, anch’io “amo da morire” i würstel (cotti, crudi, con o
senza salse...) e, di solito, sono anche un amante della verità.
Esistono però misteri di fronte a cui la ragione vacilla e grandi
domande a cui non si può dare una risposta certa. Tipo  “che cosa c’è
dopo la morte?” o, appunto, “di che cosa sono fatti i würstel?”. Tocca
avere fede e, come per tutte le cose ignote, man(eg)giarli con cura.
PS: l’iperbole è una figura retorica che consiste nell’esagerare la
descrizione della realtà. “Amo da morire i würstel”, ad esempio, è
un’iperbole. In realtà, non si muore per un würstel. E credo che anche
la storia dei topi morti della zia sia un po’ la stessa cosa (meglio
specificare che se no Wuberon de Wuberoni ci fa causa!).

 

ULTIME NEWS
Che cos’è il clima?
Condividi
Star Wars: tutti i film della saga!
Condividi
Le nuvole: cosa sono?
Condividi