Donna Moderna
FocusJunior.it > Comportamento > Le grandi domande

Le grandi domande

Stampa

Perché si ama? Voi sapete la verità? Trendygin97; Caro Andrea, volevo chiederti perchè si nasce? Anonimo; Perché la gente muore? Giaggy
Cari Trendygyn97 Anonimo e Giaggy, mettiamola così: se non si nasce non si può amare, se non si ama - senza scendere troppo nei dettagli (presente la storia del polline, dell’apina e quelle cose lì?) - non si nasce e se nessuno morisse nessuno nascerebbe e amerebbe perché… non ci sarebbe più spazio per fare l’amore e nemmeno per vivere. Quindi, riassumendo: si nasce per amare, si ama per far nascere (poi se non succede la cosa è comunque abbastanza interessante) e si schiatta per poter far fare entrambe le cose a quelli che restano. Dettaglio più… dettaglio meno… E ora veniamo alle domande più difficili.
Ciao a tutti i lettori... quando ci è stato detto dalla professoressa di Scienze della Terra che il mondo potrebbe finire nel 2012 ci siamo un po’ preoccupate! Elena & Sara
In effetti, secondo un antico calendario dei Maya nel 2012 dovrebbe chiudersi un ciclo (il ciclo del lungo computo) e alcuni hanno interpretato questa cosa come la possibile fine del mondo, anche perché in quella data, sempre secondo alcuni, dovrebbe avvenire un’inversione del campo magnetico dei poli terrestri. Ora, a parte che l’inversione dei poli, se davvero ci sarà, secondo gli scienziati non sarà immediata (ci vogliono millenni!!!) e non avrà affatto effetti devastanti, il vero problema è che il mondo… sarebbe già dovuto finire da un pezzo!!! Nel 992 secondo Bernardo di Turingia, nel 1000 per i vangeli apocrifi, nel 1524 per l’astronomo Johann Stöffler, 1584 per l’astrologo Cipriano Leowitz, nel 1648 per il rabbino Sabbati Zevi di Smirne, nel 1732 per Nostradamus, nel 1843 per il fondatore della setta dei Milleriti (ma ne ha predette altre 3!), nel 1914 per il fondatore dei Testimoni di Geova (ma anche loro ne hanno ricalcolate altre 4), nel 1999 sempre secondo Nostradamus... e sono solo alcune delle tante fini del mondo annunciate. Insomma, come più o meno dice una canzone dei REM “è la fine del mondo che conosciamo ma… sento bene!”. Tanto più che mancano solo 4 anni al 2012, quindi - va be’ che bisogna fare spazio - ma vale la pena di esserci per vedere che succede! Adesso passiamo alla domanda più tosta di tutte (volevo lasciarla a Stilton ma non ho resistito!).
Ciao, quando mi sveglio OGNI mattina non trovo mai l'altra ciabatta: che fare? Modreduk
Caro Modreduk, capita sempre anche a me ma, anche se è triste ammetterlo, a questo né la scienza, né la filosofia, né la religione ha ancora saputo dare una risposta. Tocca continuare a cercarla finche non la trovi. Del resto, secondo alcuni saggi, l’importante non è trovare la risposta ma proprio continuare a fare le domande. E siccome io sono molto SAGGIO ;-) e mi par di capire che le vostre domande chiedevano anche qualcos’altro (e cioè qual è il SENSO della vita, della morte, dell’amore…) proverò a fare la domanda anche a qualcun altro!
Quindi, anche voi, siate saggi, NON SCAVEZZATE e continuate a mandare le vostre grandi domande (tipo “Ma perchè c'è la guerra?” di Andy Candy, “Secondo te Elvis è ancora vivo?” di Kairi96, “Dopo l'universo cosa c'è?” di Muccapazza, “Come faccio ad aprire il mio diario segreto senza chiavi?” di Choccolate97). Presto faremo un articolo proprio su questo e speriamo di dare almeno un po’ di risposte. L’ho proposto al direttore circa 2 annetti fa e… be’ forse è ora di farlo.